Aversa

Aversa, Di Virgilio su polemiche verde pubblico: “Informarsi prima di parlare”

“Bisogna informarsi prima di parlare altrimenti di rischia di ingannare la cittadinanza con delle fake news”. Queste le parole del consigliere comunale delegato al Verde Francesco Di Virgilio, che interviene sulle recenti polemiche sullo stato del vere pubblico. “Le affermazioni di qualche esponente politico – sostiene il consigliere – non corrispondono al vero. In via Pastore sono state effettuate delle potature da parte di sconosciuti. I vigili urbani sono intervenuti e stanno lavorando per l’identificazione degli autori di questo scellerato gesto che è avvenuto nei pressi dell’incrocio tra via Pastore e via Michelangelo nel primo pomeriggio di venerdì scorso. Le vere potature saranno effettuate nel prossimo autunno. Abbiamo già dato l’input agli uffici preposti di porre in essere le potature degli alberi presenti in piazza San Nicola, via de Chirico (nei pressi dell’ufficio tributi), piazza Vittorio Emanuele, via Gramsci, piazza Municipio (le Palme), viale degli Artisti (nei pressi dell’agenzia delle entrate), via Michelangelo – angolo via Giotto, via Pastore, via Costantinopoli, via Salvo D’Acquisto, Alberi Giardino Piazza Paul Harris e via Raffaello.  Questi interventi seguiranno un preciso calendario stilato secondo le specifiche caratteristiche delle diverse specie arboree”.

“Se questi esponenti politici avessero un minimo di conoscenza – incalza il delegato – si renderebbero conto che l’albero su via Pastore, di cui si lamenta la caduta, presenta con tutta evidenza un apparato ligneo consunto e danneggiato, segno di una pregressa malattia maturata da molti anni. Non si può certo addebitare a questa amministrazione il proliferare della malattia che ha schiantato l’albero. I politici dovrebbero sapere che i ‘prunus’, ovvero le piante di via Pastore, sono stati piantumati in spazi ridottissimi cosa che non permette alle radici di respirare e quindi con il tempo si creano dei marciumi radicali. La pianta si è poi finita di indebolire con le potature drastiche effettuate negli anni passati (prima dell’insediamento di questa amministrazione nel 2016). Intanto abbiamo già provveduto a richiedere alla Regione Campania la seconda trance di alberi relativa ai ‘bimbi nati nel 2017’. La prima parte di alberi sono stati messi a dimora nelle scuole cittadine lo scorso ottobre nell’ambito della ‘Festa dell’Albero’ organizzata con il Fondo Ambiente Italiano. Appena arriveranno gli altri, di concerto con i tecnici che ci diranno in che periodo dell’anno metterli in dimora, li piantumeremo”.

“Questi esponenti politici – conclude Di Virgilio – mistificano la realtà con foto datate o andando a fotografare angoli remoti di aree già ripulite. Con immagini reali ed attuali possiamo dimostrare la realtà dei fatti. In viale Europa, ad esempio, dovrebbero guardare ciò che abbiamo trovato nel 2016, cosa è stato in questi due anni in termini di interventi e cosa abbiamo oggi. Diffondere delle foto vecchie è scorretto”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, AMBC: "Una città con un macigno di debiti appeso al collo" - https://t.co/ARhvoPYk6S

Casal di Principe, tentano furto in deposito edile: messi in fuga da sorveglianza remota - https://t.co/9NmputoQKs

Sparatoria nel Casertano, 3 morti e 4 feriti a Vairano Patenora - https://t.co/OzKoFA3mRm

Foggia, spaccio di droga in Piazza Mercato: 11 arresti - https://t.co/aQ3J6Pr73B

Condividi con un amico