Gricignano

Gricignano, legalità economica: gli alunni del Comprensivo incontrano la Guardia di Finanza

Gricignano – Un’altra interessante iniziativa si è concretizzata sull’importante tematica “Educazione alla legalità economica”, che si è svolta, presso lo spazio polifunzionale della sede centrale dell’Istituto comprensivo “Santagata” di Gricignano, promossa dal dirigente scolastico, professor Gennaro Caiazzo, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e il comandante della Guardia di Finanza di Caserta, il coordinamento del tenente Francesco Costa e il fattivo supporto delle docenti referenti al progetto “Cultura della Legalità”, Pietra Barbato e Maria D’Angelo, le collaboratrici Michelina D’Aniello e Pietra De Michele, l’intero staff dirigenziale.

La proposta formativa, effettuata il 5 aprile nell’auditorium della sede, ha visto quali partecipanti le scolaresche di tutte le classi quinte della scuola primaria e delle classi Prima A, Seconda D, Terza A della secondaria di primo grado, per i seguenti obiettivi: far acquisire e diffondere negli alunni la consapevolezza dei principi della sicurezza sul piano economico-finanziaria; testimoniare il messaggio dell’opportunità della legalità economica; rafforzare negli allievi la cognizione sul rilevante ma difficile compito della Guardia di Finanza.

L’attività si è inquadrata nel percorso progettuale interdisciplinare di Istituto, trasversale ai tre ordini scolastici, dal titolo “Cultura della Legalità-Salute-Ambiente”, che, in questi anni, ha riscosso un’ampia considerazione, anche nella comunità della cittadina per il forte risvolto educativo degli incontri programmati, per l’effettiva ricaduta sulle attività curricolari, per i positivi risultati conseguiti, sia per le scolaresche, sia per il personale docente e Ata.

Curata dal tenente Costa della sezione del Nucleo Operativo di Aversa, con la partecipazione di alcuni Appuntati scelti, la manifestazione si è articolata in due momenti distinti e fortemente interconnessi tra loro: la trattazione dei punti più significativi relativi alla tematica; alcune attività dimostrative nel cortile con l’ausilio di due unità cinofile. Ad aprire i lavori è stato il preside Caiazzo, che, dopo una breve illustrazione sulle finalità educative e didattiche dei percorsi, ha ringraziato il comando provinciale della Finanza di Caserta e il finanzieri del Nucleo Operativo del Gruppo di Aversa, i docenti e personale, la Polizia municipale per l’attività di vigilanza lungo il percorso per gli allievi dei plessi distaccati, ai docenti referenti Barbato e D’Angelo, per la riuscita dell’iniziativa, di pregevole valenza sul piano, agli Ufficiali intervenuti.

È intervenuto, quindi, il tenente Costa che ha illustrato alle scolaresche e al personale le principali attività delle Fiamme Gialle e il loro compito strategico che riveste nello svolgimento della peculiare funzione di polizia economico-finanziaria, soffermandosi su alcuni aspetti concreti di specifico interesse per gli alunni. Mediante l’uso degli strumenti multimediali e il diretto coinvolgimento degli alunni, di immagini molto stimolanti per i ragazzi, Costa ha discusso con le scolaresche, chiarendo loro il concetto di “legalità economica”, con la sottolineatura del messaggio di un’economia che debba prevalere sulle diverse e diffuse forme di illegalità. Si è soffermato, poi, sui temi delle falsificazioni, dello spaccio delle sostanze stupefacenti, della contraffazione, delle violazioni, illustrando i rischi che provocano non solo per lo sviluppo economico-sociale, bensì anche per il regolare espletamento dei servizi pubblici, quali le scuole, la Pubblica amministrazione e il sevizio sanitario.

Nel quadro dell’illustrazione dei peculiari compiti di polizia economica e finanziaria, il tenente Costa e gli altri militari del Nopi di Aversa, Andrea Taurino, Claudio Lucca e Tommaso Di Matteo, per circa un’ora e mezzo, hanno conquistato l’attenzione di tutti gli alunni partecipanti. Nella seconda parte della mattinata, nell’ambito della quotidiana attività di prevenzione generale e di controllo economico del territorio, nel cortile dell’Istituto, due cani specializzati, Cafor e Delios, sotto la direttive dei finanzieri cinofili, tra l’entusiasmo di tutti i presenti, soprattutto dei bambini, hanno messo in atto alcune attività dimostrative sull’individuazione di malviventi, di sostanze stupefacenti e tracce delle organizzazioni criminali, oppure in occasione di calamità naturali, attraverso il fiuto di oggetti nell’attività di ricerca, ad attestazione dell’importanza delle attività di contrastato alla diffusione dei vari fenomeni illeciti a tutela della legalità e della sicurezza dei cittadini.

Poi, grazie alla disponibilità dei militari, tutti hanno avuto l’opportunità di divertirsi e coccolare i bravissimi cani, che, grazie al loro eccellente fiuto, già noti, perché, in diverse operazioni, hanno permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro la droga nascosta dagli spacciatori.

A conclusione dell’iniziativa, il dirigente scolastico ha espresso la personale gratitudine ai finanzieri interventi, si è congratulato con gli alunni e il personale scolastico, per l’attenzione mostrata verso le tematiche, per la partecipazione e il rilevante successo formativo, in particolare delle classi quinte della “Santagata” e Plesso “Pascoli”, le scolaresche delle Prima A, Seconda D e Terza A della Secondaria, le docenti “funzioni strumentali” e gli accompagnatori, Maria D’Angelo, referente del progetto, Pietra Barbato, Diana Sacco, Nicolina Barbato, Elisabetta Marrone, Elianna Cerillo, Annalisa Vinciguerra, Elisa D’Amato.

di Carlo Achille Caiazzo

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ecotransider e puzza, è finita: il Consiglio di Stato dà ragione a Comune e Asi - https://t.co/nzQfEupdJu

Cesa, assistenza a vittime di pizzo e usura: presentazione progetto il 18 dicembre - https://t.co/xdMRRde2rD

Trentola rappresenta Aversa in conferenza sindaci Asl: insorge "Noi Aversani" - https://t.co/zxkVNMuXpN

Osteoporosi, un "killer" per donne anziane: esperti si confrontano a Napoli - https://t.co/MZazt0xmu4

Condividi con un amico