Home

Trapani, cassaforte rubata al Comune: 2 arresti

I carabinieri hanno tratto in arresto, a Trapani, due persone per il furto della cassaforte rubata nella notte tra il 17 e il 18 gennaio scorso nella delegazione del Comune in largo San Francesco. In manette, su ordine del gip, sono finiti Pietro Lipari, di Erice, 35 anni, posto ai domiciliari; il trapanese Ignazio Salerno, 57 anni, condotto in carcere. Un terzo indagato, Danilo Sansica, 19 anni, è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Trapani.

La notte del furto i carabinieri avevano individuato i tre a bordo di un’auto, nei pressi di piazzetta Catito, sulla quale c’era parte della refurtiva: circa 3.500 euro, documenti appartenenti al Comune di Trapani e pacchi di carte di identità. La cassaforte divelta era stata trovata in un’abitazione diroccata. I tre furono denunciati per ricettazione. L’indagine, coordinata dal pm Francesca Urbani, oltre a portare all’arresto dei tre malviventi, ha consentito di recuperare l’intera refurtiva, tra cui le carte d’identità in bianco.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

'Ndrangheta, 18 fermi nel Reggino: c'è anche un sindaco - https://t.co/2TlwnhLOEI

Rapina in villa a Lanciano, il medico aggredito: "Pensavo che ci ammazzassero" - https://t.co/Qy0cnTDF2W

Di Maio: "Jobs Act? Una riforma folle che umilia le persone" - https://t.co/Gj4GLhMeph

Migranti e sicurezza, Salvini: "No asilo a richiedenti pericolosi o condannati" - https://t.co/tYzWooVHvU

Condividi con un amico