Campania

Sviluppo del litorale domizio: intesa tra De Luca e i sindaci

Si è tenuto a Napoli, questo pomeriggio, al palazzo della Giunta regionale della Campania, l’incontro dei sindaci del Litorale Domizio Flegreo con il presidente Vincenzo De Luca per siglare la firma del masterplan di rilancio del territorio, che prevederà investimenti nell’ambito del Po Fesr 2014-2020, già programmati dalla deliberazione numero 301 del 21 giugno 2016.

L’obiettivo è una “pianificazione integrata per ambiti di territorio campano che necessitano di interventi di nuova infrastrutturazione, di riqualificazione e rifunzionalizzazione delle infrastrutture esistenti, di risanamento ambientale, di valorizzazione del patrimonio storico-artistico e naturale e che favoriscano la crescita dell’occupazione e della ricchezza”, come si legge nel protocollo d’intesa, per una “programmazione degli interventi sul suddetto litorale”.

I comuni interessati della provincia di Caserta sono Cancello ed Arnone, Carinola, Castel Volturno, Cellole, Falciano del Massico, Francolise, Mondragone, Parete, essa Aurunca, Villa Literno, oltre a Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida e Giugliano in Campania per la provincia di Napoli.

Presente il consigliere regionale Giovanni Zannini, che si è detto “pienamente soddisfatto della grande opportunità di sviluppo di un litorale che, finalmente, sente il profumo della rinascita. Tutto ciò grazie all’impegno del presidente De Luca, che mantiene la promessa di avviare un importante opera di rilancio di tutto il litorale a nord della Campania. Ci vorrà ancora un po’ di tempo ma siamo senz’altro sulla strada giusta”. A margine della firma, il governatore De Luca si è rivolto ai sindaci, spiegando che “si tratta di un’occasione irripetibile per l’intero litorale”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico