Gricignano

Elezioni Gricignano, il Pd avverte: “No a strumentalizzazioni e fughe solitarie”

Con la ripresa dell’attività politica post-feriale nella nostra cittadina, la dirigenza del Partito Democratico di Gricignano intende sollecitare l’immediata riattivazione dei lavori interpartitici, finalizzati all’approvazione degli accordi politici tra le componenti che hanno già manifestato la volontà di presentarsi uniti alle prossime elezioni amministrative della primavera prossima.

“Dopo aver raccolto e valutato dichiarazioni sparse ed articoli di giornale – commentano dal Pd – non si può anzitutto non rimanere rammaricati per i toni strumentalizzanti con i quali si vogliono vanificare i risultati fin qui raggiunti sul piano dei contenuti e metodo, volti a trovare una definitiva convergenza di posizioni al progetto della prossima nuova maggioranza”.

Il Partito Democratico – che ha convocato un’assemblea dei suoi iscritti e simpatizzanti per giovedì 7 settembre, alle ore 20.30, nel circolo di piazza Municipio al fine di illustrare gli obiettivi fin qui raggiunti – insiste, intanto, affinché si dia “priorità alle problematiche che interessano la collettività e il territorio intero, facendone oggetto del prossimo programma elettorale, su cui un ristretto coordinamento rappresentativo della coalizione dovrà incominciare da subito a lavorare”.

E fa un vivo appello “ad evitare strumentalizzazioni e fughe solitarie, attenendosi unicamente all’ufficialità degli esiti degli incontri interpartitici dove ogni posizione deve essere offerta in maniera chiara e costruttiva”.

Proprio a voler sottolineare i “toni strumentalizzanti” degli ultimi giorni, in riferimento ad alcuni articoli di stampa, “nei quali – sostiene il Pd – non si è fatto altro che leggere pettegolezzi unicamente sulla figura candidabile alla guida della coalizione, senza mai citare un solo argomento che possa interessare ai nostri concittadini”, la dirigenza dei democratici chiede “un’immediata nuova riunione interpartitica per ottenere maggiori risultati chiari e convergenti, sia sui contenuti che sul metodo, compresa la proposta volta a definire la candidabilità alla guida della coalizione, figura che in questo momento è rappresentata dall’attuale sindaco Andrea Moretti che il circolo del Pd sta sostenendo nell’attuale maggioranza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico