Succivo

Il centro ippico di Succivo vince il mondiale di Pony Trotto in Francia

La squadra italiana di Pony Trotto, rappresentata da centro ippico casertano “Un Cavallo per Amico” di Succivo, vince il campionato mondiale in Francia nell’ippodromo di Cagnes Sur Mer. Sabato 26 agosto, nella prestigiosa struttura della costa azzurra, si è svolta la finale del mondiale del pony trotto a cui hanno partecipato le migliori scuole di trotto del mondo. All’appello non poteva mancare l’ormai scuola italiana di Succivo con i due allievi Francesco Compagnone e Gaetano Ricciardi, accompagnati dall’istruttore federale Giovanni Perrotta, e l’allievo driver professionista Eugenio Perrotta.

Dopo due giorni intensi di allenamenti gli allievi italiani sono stati accolti dal sindaco di Cagnes sulle note di “O Sole Mio”. La finale si è svolta davanti a 20mila persone. Su due gare a punti, nella prima l’Italia si è classificata al terzo posto con Gaetano Ricciardi, ma nella seconda, anche dando circa cinquecento metri di vantaggio agli avversari, Francesco Compagnone è riuscito a tenere le mani calme, superando man mano tutti gli avversari, e riuscendo a tagliare il traguardo da solo. Sommando i punti delle due gare l’Italia è stata proclamata campione del mondo nella categoria Pony Trotto, davanti a Francia e Spagna. A sostenere il team di Succivo sono arrivati in ippodromo tutti gli italiani che erano in zona, alcune anche dalla cittadina casertana per tifare insieme alle famiglie dei driver.

Grande festa durante la premiazione, con il tecnico Perrotta che ha ringraziato, in primis, i due allievi per i sacrifici che hanno fatto durante l’anno, sottolineando, poi, l’onore ricevuto nel cantare l’inno di Mameli in Francia e vedere la nostra bandiera tricolore sventolare sull’asta più alta dell’ippodromo.

Il presidente dell’ippodromo francese, Francois Forcioli-Conti, si è complimentato con tutta la squadra italiana per il successo ottenuto meritatamente. Tanti complimenti dalle autorità italiane e stranieri presenti, tra cui il dottor Roberto Benedetti, il dottor Mario Sivieri e il famoso driver mondiale Jos Verbeeck. Numerose le chiamate arrivate dall’Italia per fare i complimenti a tutti, come quella del sindaco di Succivo, Gianni Colella, del vicesindaco Salvatore Papa, dell’assessore allo Sport, Anna Russo, con tutta l’amministrazione comunale, il presidente della Federazione italiana sport equestri – Comitato regionale Campania, Vincenzo Montrone, e il responsabile generale dell’alleanza sportiva italiana settore sport equestri, Emilio Minunzio.

Il tecnico Perrotta ha poi ringraziato di cuore tutti i tifosi italiani che hanno inviato i loro messaggi di sostegno e congratulazioni, i comuni di Succivo e Sant’Arpino, le federazioni italiane, il settore sport equestri, le scuderie italiane dei pony e dei minitrotter all’ippodromo di Agnano, i soci del centro ippico di Succivo e tutti gli allievi. Al rientro in Italia per il team succivese sono previsti grandi festeggiamenti al centro ippico.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA (attendere caricamento…)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico