Aversa

Aversa, “Scuola Viva”: concluso il programma di formazione

Aversa – Tre scuole, insieme, che progettano per competenze: si è chiusa il 16 giugno la formazione per i docenti e gli operatori impegnati nel progetto “Scuola Viva”, programma triennale, finanziato mediante risorse del Fondo Sociale Europeo, con cui la Regione Campania ha proposto, a partire dall’anno scolastico 2016-2017, una serie di interventi volti a potenziare l’offerta formativa del sistema scolastico regionale, con l’obiettivo di innalzare il livello della qualità della scuola rafforzare la relazione tra scuola, territorio, imprese e cittadini.

La Direzione Didattica – Terzo Circolo in rete con istituto comprensivo “Calderisi” di Villa di Briano e la Direzione Didattica di Trentola Ducenta hanno realizzato un percorso di 8 laboratori  con  tematiche diverse relative alla creatività digitale, teatro, musica, grafoart, infonumeracy, lettura animata che hanno  coinvolto alunni della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, affiancati da esperti e tutor e un percorso di formazione sulla valutazione per competenze di  40 ore, rivolto  ai docenti e agli operatori della associazione Solidarci, partner nella progettazione.

Gli incontri, che hanno visto la presenza di formatori di consolidata esperienza quali il prof.re Carlo Petracca, uno dei massimi teorici italiani della valutazione per competenze, la preside Raffaella Iacovelli e la docente Elvira Feleppa sono stati un vero successo. Il tema della competenza è stato presentato come costrutto sintetico nel quale confluiscono diversi contenuti di apprendimento per gli alunni, formale, non formale e informale e agli insegnanti sono stati forniti strumenti pratici per monitorare continuamente il grado di maturazione delle competenze di ciascun alunno, per valorizzarle e favorirne lo sviluppo.

In linea con le direttive della Legge 107/2015 e con le indicazioni Piano nazionale di formazione definito dal decreto ministeriale 797/2016, il tema che si connette alla certificazione delle competenze rappresenta nel triennio 2016-2019  una delle priorità della formazione degli insegnanti e la risposta a un nuovo bisogno di formazione  delle giovani generazioni che,  nel futuro, saranno chiamati sempre più a reperire, selezionare e organizzare le conoscenze necessarie a risolvere problemi di vita personale e lavorativa.

Gli incontri hanno rappresentato inoltre, una dimostrazione di quanto la rete di scuole possa creare sinergie tra docenti e buone pratiche da implementare in contesti scolastici, che sebbene appartenenti a territori diversi, sono caratterizzati da bisogni simili tra loro.

I dirigenti scolastici delle tre scuole in rete, Anna Lisa Marinelli, Emelde Melucci e Paolo Graziano hanno promosso sul campo una attività di ricerca-azione nelle loro comunità scolastiche, condividendo i percorsi progettati e confrontandone i risultati, hanno realizzato una condivisione di risorse umane, professionali ed economiche che hanno reso sicuramente molto positiva la ricaduta della realizzazione del progetto “Scuola viva…viva la scuola!”.

La manifestazione finale ha visto impegnati gli alunni delle scuole al Teatro Cimarosa di Aversa, nelle giornate  del 10,11 e 12 giugno, con la presentazione dei lavori svolti e delle attività realizzate nei moduli specifici, con il vivo e grande entusiasmo degli allievi, genitori, insegnanti ed operatori delle associazioni coinvolte, ma soprattutto con uno spirito di condivisione, sperimentazione e apertura alle diversità che ha contrassegnato il lavoro di tutti gli alunni e i docenti coinvolti, con contributi che hanno spaziato dalla musica per la prima infanzia al teatro dialettale, dall’approfondimento della tradizione letteraria, alla danza e al canto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico