Teverola

Teverola, #Darioritiraledimissioni: le mamme chiedono al sindaco di tornare in carica

Teverola – “Hai ridato dignità al tuo paese, non fermarti, non ti arrendere, noi siamo con te”. Così recitava uno dei tanti striscioni esposti lunedì mattina, nell’aula consiliare di Teverola, da un gruppo di mamme che chiedono al sindaco Dario Di Matteo di ritirare le proprie dimissioni, rassegnate lo scorso 27 febbraio dopo il suo arresto nell’ambito dell’inchiesta su appalti e tangenti alla Dhi.

Ora, con la revoca dell’ordinanza di custodia cautelare da parte del Tribunale del Riesame e della sospensione della carica che era stata adottata dal Prefetto di Caserta, il primo cittadino ha ancora qualche giorno di tempo per fare un passo indietro e tornare in sella. Le mamme teverolesi, intanto, hanno lanciato sui social l’hashtag #Darioritiraledimissioni.

La manifestazione di solidarietà è andata in scena mentre era in corso la seduta del Consiglio comunale che ha visto, a sorpresa, l’assenza dell’opposizione guidata dall’ex sindaco Biagio Lusini che aveva sollecitato in più occasioni la riunione del civico consesso per discutere della vicenda.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico