Esteri

Giovane Erasmus trovato morto: aveva coltello piantato in petto

E’ giallo sulla morte di Giacomo Nicolai, studente di 24 anni, originario di Fermo. Il ragazzo è stato trovato privo di vita nel suo appartamento di Valencia, dove era in Erasmus. Il suo cadavere è stato rinvenuto con un coltello piantato nel petto.

A lanciare l’allarme sono stati i due coinquilini di Giacomo che, tornati a casa, hanno trovato l’amico privo di vita. La morte si è consumata nell’appartamento di via Calle Josè Maria de Haro, in un quartiere vicino al porto della città. Sul posto sono intervenuti la polizia e i sanitari dell’emergenza medica valenziana. Per il 24enne non c’è stato niente da fare.

Le autorità ipotizzano si tratti di suicidio. La polizia ha ascoltato a lungo i due coinquilini: entrambi hanno dichiarato che il 24enne, la notte precedente alla tragedia, era nella sua stanza da solo e che in casa non era entrato nessuno. Nell’appartamento non c’erano segni di effrazione.

Disposta l’autopsia sul corpo del ragazzo per cercare di chiarire le cause della morte. Fonti locali hanno informato che il 24enne potrebbe essersi autoinflitto diversi colpi, almeno tre, per infine ferirsi a morte. Si indaga per far luce sull’accaduto.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Strasburgo, spari al mercatino di Natale: un morto e diversi feriti, killer in fuga - https://t.co/WWq0bxJJoX

Salvini: "Hezbollah terroristi". La Difesa: "A rischio soldati in missione Unifil" - https://t.co/BrXJ8mXGbZ

Roma, incendio in impianto rifiuti del quartiere Salario - https://t.co/NXgrncg1vi

Aversa, crisi mercatino natalizio: Palmiero chiede al sindaco di evitare raddoppio Tosap - https://t.co/BNmazr1vD8

Condividi con un amico