Home

Aida Yespica a Verissimo: “Ho avuto problemi da bambina”

Una confessione a cuore aperto quella andata in onda su Canale 5 durante la scorsa puntata di Verissimo, dove è stata ospite Aida Yespica, da tempo lontana dal jet set italiano ma soprattutto dai rotocalchi.

Un racconto a 360 gradi che si è addentrato anche in aneddoti spiacevoli per la showgirl che, “scappata” dall’Italia, si è ritirata a vita privata in America con la sua famiglia. Tra gli argomenti sviscerati nel salotto di Silvia Toffanin anche la complicata relazione con il padre che le ha causato non pochi problemi nel rapporto con gli uomini negli anni successivi. Conclusa la relazione con il ricco finanziere inglese Roger Jenkins, Aida Yespica, che da qualche mese si è trasferita negli Stati Uniti, ha cambiato completamente vita grazie al nuovo fidanzato Enrico Romeo, imprenditore nel settore della ristorazione.

E quanto al genitore ha raccontato: “La relazione che mio padre ha avuto con mia madre non ha funzionato ed io ho avuto tanti problemi quando ero piccola. Il mio ex marito mi diceva: “Devi farti vedere perché tu odi gli uomini, devi rivedere il tuo passato”. Per questo adesso mi sto facendo vedere, lo sto facendo in America, voglio capire cosa c’è in me”.

C’è un momento di commozione nell’intervista di Aida. La voce della showgirl si spezza quando si ritrova a pensare alla sua infanzia. La Toffanin cerca di indagare e, di fronte alle sue lacrime, le chiede se esista una violenza di natura sessuale nel suo passato. La Yespica preferisce non parlarne: “Ho un carattere molto forte, ho avuto molti problemi quando ero piccola. Sto con gli uomini ma di fronte a me c’è una parete. Non ne voglio parlare Perché è un argomento che mi tocca. La vita è così. Bisogna andare avanti e mio figlio mi fa andare avanti. Non l’ho mai raccontato, nessuno lo sa. Sono molto chiusa perché mi proteggo”.

Infine un ricordo sullo scandalo “Vallettopoli” in cui rimase implicata: “Ho avuto paura per Vallettopoli, sono state dette tante cose che non erano vere. Sono state tirate in ballo persone che non c’entravano niente. Stavo lavorando e mi si sono chiuse delle porte per questa cosa Mi ha fatto male, sono stata chiusa in casa per diverso tempo”.

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Terrorismo, finanziavano cellula siriana: arresti in Lombardia e Sardegna - https://t.co/KV81CvgKOk

Polieco: "Impianti di rifiuti in fiamme, la Terra dei Fuochi in tutta Italia" (09.05.18) https://t.co/afoOWqVqek

La "Ndrangheta immobiliare", sei arresti contro cosche Tegano e Condello - https://t.co/1WsK1XFYHT

Aversa, "Chi ha ucciso Andrea d'Ungheria?": cena-delitto dell'istituto "Mattei" - https://t.co/fTa8QvdEfr

Condividi con un amico