Succivo

Succivo, gli studenti della “De Amicis” all’Accademia Aeronautica di Pozzuoli

Succivo – Un gruppo di alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo “De Amicis” di Succivo, accompagnati dai docenti, coordinati dal vicario professor Andrea Donelli, sono stati in visita guidata all’Aeronautica di Pozzuoli, per “Accademiaperta”, in occasione del 4 Novembre, Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate.

Accoglienza in pompa magna, per i discenti e gli accompagnatori della “De Amicis”. La visita è  iniziata  con la foto di rito sul campetto sportivo dell’Accademia. Poi tappa alla cappella della base che raffigura la Madonna di Loreto. Ai lati della chiesa due lapidi, per ricordare i nomi dei Caduti in operazioni belliche o nel corso di  esercitazioni. Dalla cappella ai corridoi storici, per entrare in contatto con la storia dell’Accademia. Dalle foto che ricordano le diverse ubicazioni dell’Accademia alle immagini dei comandanti nelle teche esposte lungo i due varchi dei corridoi, le sciabole degli ufficiali, le prime cartoline per la festa a conclusione della vita da studente in Accademia, i gagliardetti e la prima bandiera dell’Accademia Aeronautica, dopo l’istituzione della Repubblica italiana.

Dal corridoio il “De Amicis Group” entra nel Parlatorio per ammirare gli stand dedicati alle divise storiche e ai modellini che rievocano l’evoluzione dei mezzi in dotazione all’Aeronautica, stupiti gli studenti per  il  plastico  che  mostrava  l’intera Accademia.

Dallo stand delle divise e dei modellini, alla sala motori, ai giovani studenti è stata data la possibilità di ammirare l’evoluzione dei motori da quello dei primi conflitti, all’ultimo motore in uso, gli alunni hanno ammirato anche il motore donato dalla Ferrari all’Aereonautica.

Lasciato il padiglione per raggiungere gli stand esterni, ad attendere i ragazzi c’erano i volontari dell’associazione Irc, per spiegare agli alunni le tecniche di primo soccorso: dalle manovre del messaggio cardiaco a quelle di disostruzione delle vie aeree. Volti di meraviglia allo stand per i velivoli in miniatura, tra cui quello utilizzato dalle frecce tricolore, visto in azione.

Con gli occhi spalancati dinanzi agli impianti sportivi in dotazione agli allievi ufficiali e al personale della base, dalla pista di atletica, al campo di pallavolo, passando per la piscina, gli alunni succivesi sono diventati passeggeri dell’elicottero venuto da Grazzanise. Ultima tappa allo stand dei fucilieri.

La fantastica giornata è terminata con la veduta sul mare del golfo di Pozzuoli dalle terrazze dell’Accademia.

BANDIERAil De Amicis group con gli ufficiali dell' accademiail plastico dell' Accademia

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il clan Zagaria in Romania: Inquieto sarà estradato in Italia - https://t.co/JopdmxHijc

Napoli, "MigrAngels": la band italo-migrante "ogni oltre ideologia" - https://t.co/uoBSdlfvYA

Napoli, Enzo Dong inaugura il negozio "StartUp" - https://t.co/3p2na3UAJq

Marvin Hagler, l'ex campione del mondo di pugilato incontra gli studenti di Secondigliano - https://t.co/H4PNei1g4F

Condividi con un amico