Gricignano

Gricignano, “Festa dell’Albero” al Comprensivo con il Corpo Forestale

Gricignano – Sia per la valenza formativa che i percorsi metodologico-didattici messi in atto ha riscosso un successo davvero straordinario la manifestazione scolastica per la “Festa dell’Albero”, che, sotto la supervisione del dirigente scolastico dell’istituto comprensivo “Santagata” di Gricignano, professor Gennaro Caiazzo, e del coordinamento dell’insegnante referente, professoressa Maria D’Angelo, si è svolta nel salone della scuola secondaria di primo grado “Pascoli”, in due distinti momenti, fortemente connessi tra loro: l’illustrazione dei lavori in sala e la piantumazione degli alberelli nel giardino. All’evento hanno partecipato circa 300 alunni dell’Istituto, precisamente tutte le scolaresche delle classi prime e seconde della ex-media e gli alunni di 5 anni delle sezioni A e G dei due plessi dell’Infanzia. “Pascoli” e “Lorenzini”, accompagnati dalle loro insegnanti.

Particolarmente qualificati gli intervenuti: oltre al preside Caiazzo, la dirigente scolastica dell’Ite “A. Gallo” di Aversa, professoressa Vincenza Di Ronza; il vice comandante del Corpo Forestale – stazione di Castel Volturno, vicesovrintendente Vincenzo Gatta, e l’assistente capo della stessa stazione, Carlo Guarino; l’avvocato Francesco Della Corte e Leonardo Piccolo, rispettivamente in qualità di presidente e responsabile della “Comunicazione” dell’associazione ambientalista della Campania “Fare Ambiente”; l’assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Gricignano, Attilio Guida; la dottoressa Mariarosaria D’Agostino, biologa-nutrizionista; il presidente del Consiglio d’Istituto, Vincenzo Santagata; il responsabile del movimento ecologista “Aria Pulita”, Giuseppe Iuliano, gruppo balzato recentemente alla cronaca per la lotta contro la cosiddetta “fabbrica della puzza”.

La manifestazione è stata aperta dal suono dell’Inno del Corpo Forestale dello Stato all’ingresso degli intervenuti, accolto con grande entusiasmo da tutti gli alunni in sala. La professoressa D’Angelo, quale responsabile del percorso progettuale curricolare dell’Istituto comprensivo dal titolo significativo “Salute – Ambiente – Legalità”, ha introdotto i lavori, soffermandosi sull’importanza e le finalità della giornata, in particolare sensibilizzare ed educare gli alunni al rispetto e all’amore della natura attraverso una celebrazione che vede protagonisti gli alberi, secondo un itinerario operativo che va dalla preparazione di lavori fino alla piantumazione degli stessi nel giardino della scuola.

Di poi, ha salutato e ringraziato tutti gli ospiti, il comandante provinciale e il commissario Capo del Corpo forestale di Caserta, rispettivamente l’ingegner Michele Capasso e la dottoressa Marilena Scudieri, per la disponibilità a garantire la presenza a scuola degli agenti forestali, nonché a sostenere iniziative e manifestazioni che vedono quali protagonisti le realtà scolastiche.

A seguire ha preso la parola il dirigente Caiazzo, che, dopo aver salutato gli ospiti, si è complimentato calorosamente con tutti gli alunni partecipanti alla manifestazione, i bambini dell’Infanzia, i ragazzi della Primaria e gli allievi della Secondaria, i docenti e personale Ata per l’organizzazione e, soprattutto, per i bellissimi lavori prodotti, esposti nel salone, e il profondo significato di tutte le didascalie che accompagnavano la realizzazione dei cartelloni. Il preside ha sottolineato, quindi, l’importanza della cultura e consapevolezza per la tutela e valorizzazione dell’ambiente, in un periodo di forti ripercussioni e pericolose trasformazioni del mondo della natura, a partire dai nostri Comuni.

Il momento più interessante e di grande valenza culturale è stata la presentazione dei lavori realizzati da parte degli alunni, a partire dai piccoli dell’Infanzia, i quali, per nulla emozionati, hanno dato una bella lezione di civiltà a tutti i presenti; a seguire, due per ciascuna classe della secondaria, hanno illustrato con sapienza e consapevolezza, visibile interesse i cartelloni, recitato di poesie sulla tematica ambientalista. Hanno rivolto affascinanti e stimolanti domande agli agenti forestali e ai membri dell’associazione “Fare Ambiente”, suscitando un vero e proprio dibattito su tematiche di grande attualità quali: il pericolo della deforestazione e degli incendi boschivi, lo sfruttamento delle risorse ambientali, gli sprechi delle risorse naturali, l’inquinamento, la lotta ai piromani, il fenomeno della speculazione.

Molto significativo, a tal proposito, è stato l’intervento del vice sovrintendente Vincenzo Gatta, il quale ha spiegato ai ragazzi le azioni concrete che possano contribuire a rendere l’attività umana più compatibile con l’ambiente e della necessità dell’impegno di tutti, dalle istituzioni al singolo cittadino. La proiezione di un video del Corpo Forestale sulla tutela dell’ambiente e della natura ha chiuso i lavori in sala.

Terminata la prima parte dell’evento, dopo la consegna ai ragazzi designati degli alberelli assegnati, quali, l’alloro, leccio, arbusti di vario tipo, il preside, gli alunni e docenti, gli ospiti e le autorità intervenute, in un clima molto emozionante, tra la gioia di tutte le scolaresche e la felicità dei protagonisti, si sono recati nell’area del giardino, per la piantumazione degli alberi, uno per classe, non disdegnando con soddisfazione l’osservazione di quelli piantumati l’anno precedente, chiaramente diventati più grandicelli.

La cerimonia si è conclusa con il suono e dell’inno del Corpo Forestale, accompagnato dal canto dai alunni e i ringraziamenti da parte del dirigente scolastico all’Amministrazione comunale di Gricignano per il contributo dato, agli ospiti presenti, alle responsabili delle attività progettuale, Della Corte, D’Angelo e Vergara; P.De Michele, F. Di Luise e M.T. Sparano per l’ottimale organizzazione dell’evento; al professor V.Anoldo, animatore digitale dell’istituto, che ha dato un fattivo contributo alla manifestazione, sul piano tecnico-organizzativo; alle insegnanti dell’Infanzia, C.Lugubre, N.Sarmiento, D.Castaldo Verazzo, M.Chirico e N.Savinelli; alle docenti con incarico “funzioni strumentali”.

Un ringraziamento particolare ai docenti di materie letterarie per l’approfondimento delle tematiche ambientaliste trattate in classe e le poesie studiate, ai docenti di Arte, E.Oliva e I.Girfatti, anche per la realizzazione degli addobbi interni (presenti in sala) ed esterni (visibili in giardino), coadiuvati dalla docente Pezzella; tutti i docenti che hanno collaborato per la miglior riuscita dell’iniziativa, la Dsga e tutto il personale Ata, in particolare il c.s. Zampella, addetto alla fotografia.

Comunicato stampa inviato, per conto dell’Istituto “Santagata”, dalla professoressa Maria D’Angelo

A seguire una galleria fotografica con immagini dell’evento (attendere caricamento…)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico