Campania

Campania, il Consiglio Regionale approva la legge sul Cinema

Napoli – L’assemblea regionale campana ha approvato il disegno di legge “Cinema Campania. Norme per il sostegno, la produzione, la valorizzazione e la fruizione della cultura cinematografica e audiovisiva”.

Il provvedimento, iniziativa del presidente Vincenzo De Luca ha ottenuto 38 voti favorevoli, da parte dei gruppi di maggioranza e di opposizione, su 44 votanti. Il gruppo del M5S si è astenuto.

La legge prevede un fondo regionale per l’attività cinematografica e audiovisiva pari a 500mila euro per l’anno 2016, 5 milioni di euro per il 2017 e 5 milioni di euro per il 2018. Obiettivi della legge sono “la conservazione, la promozione e la valorizzazione delle attività cinematografiche e audiovisive” nella regione, al fine di favorire la nascita e l’espansione di un distretto cinematografico in Campania.

Tra le finalità anche sostenere la promozione della cultura cinematografica attraverso festival, rassegne, premi di carattere nazionale e internazionale, attività di associazioni culturali e altre iniziative anche con finalità di promozione territoriale.

“Uno strumento di grande importanza che finalmente interviene considerando il valore straordinario del mondo del cinema, valorizzando e promuovendo l’arte, la creatività, lo sviluppo”, ha commentato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. “La Regione Campania – spiega il governatore – con questa legge che per la prima volta nella sua storia vede la Regione definire un quadro di certezze per il futuro del comparto, stanzia 5 milioni l’anno per sostenere il cinema, l’audiovisivo, le produzioni artistiche e il mondo della creatività che ruota intorno al cinema”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico