Caserta Prov.

Elezioni Aversa e Agro, tanti “fotografi” di schede. A San Marcellino denuncia per voto di scambio

Anche in questa tornata elettorale non sono mancati i “fotografi” di schede. Sia che lo facciano per puro divertimento o per provare di aver mantenuto la parola data in ipotesi di compravendita di voto, gli imbecilli non mancano mai.

E’ avvenuto, per mantenerci all’Agro Aversano: a Parete, dove un quarantenne ha fotografato, presso i seggi di via Cavour, la propria scheda mentre era in cabina dopo aver votato ed è stato tradito dal click con conseguente denunzia ai carabinieri;

a Sant’Arpino dove gli appassionati di fotografia elettorale sono stati addirittura tre, tutti segnalati, anche in questo caso, ai carabinieri;

e, tanto per cambiare, anche ad Aversa. Nei seggi allestiti nell’edificio scolastico di via Canduglia sono stati due gli elettori normanni ad essere segnalati, in questo caso, agli agenti del locale commissariato. Importante sarà verificare le motivazioni.

Più preoccupante quanto avvenuto a San Marcellino. Qui, nella notte appena trascorsa, due candidati consiglieri comunali avrebbero offerto contropartite in cambio di voti a loro favore. L’episodio è stato denunziato ai carabinieri che indagano per verificarne il fondamento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico