Cesa

Cesa fuoriesce dall’Unione ‘Atella’, Guida: “Ipotesi nuovo organismo”

Cesa – Nell’ultima seduta del Consiglio comunale di Cesa è stata approvata, all’unanimità, la decisione di recedere dall’Unione dei Comuni denominata “Atella”.

“La presenza in questo organismo – ha ricordato in aula il consigliere comunale Domenico Mangiacapra – non ha prodotto i risultati sperati. Il Prefetto di Caserta ha nominato il commissario ad acta per l’adozione di tutti gli atti deliberativi necessari per l’approvazione dei bilanci di previsione per gli anni dal 2009 al 2014 e dei rendiconti di gestione. L’Unione, di fatto, è paralizzata e si avvia verso lo scioglimento e comunque dalla permanenza ne potrebbero derivare solo ulteriori costi”.

In apertura della seduta, Mangiacapra ha comunicato le proprie dimissioni da assessore all’Unione.

“Da parte nostra – ha aggiunto il sindaco Enzo Guida – crediamo nella necessità che alcune tematiche siano affrontate in modo intercomunale. Per questa ragione stiamo valutando altre possibilità di costituzione di una nuova unione dei comuni più snella e che lavori soprattutto per sfruttare le possibilità di finanziamenti regionali ed europei”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico