Aversa

Aversa, Opg diventa carcere ordinario. Galluccio: “L’ennesimo bluff di Villano”

Aversa – “La campagna elettorale si avvia alla chiusura e già cadono le prime promesse mancate del Partito Democratico aversano e del suo candidato sindaco Marco Villano sulla famosa filiera istituzionale”. E’ quanto afferma Michele Galluccio, esponente di “Forza Aversa”.

“Il dato è lampante – spiega – dopo l’annuncio che l’ex Opg è stato convertito in istituto penitenziario ordinario a custodia attenuata ad alto indice trattamentale con un capacità di 270 posti con 70 detenuti già ospitati. Solo per non dimenticare, appena un paio di mesi orsono il sottosegretario Pd alla Giustizia, Gennaro Migliore, venne ad Aversa col consigliere regionale Stefano Graziano per sostenere Villano alle Primarie. I tre fecero una visita all’ex Opg ma forse Villano si sarà dimenticato di ricordare al sottosegretario del suo partito che su quell’area il Comune potrebbe realizzarci altro invece che un carcere”.

“Ed oggi – sottolinea Galluccio – ci sentiamo dire dallo stesso Villano che dopo le elezioni si impegnerà ad aprire un tavolo con il Ministero quando i giochi ormai sono fatti e il destino è segnato. Allora il dubbio amletico nasce spontaneo: o a febbraio già si sapeva tutto ma non fu reso noto perché c’era una campagna elettorale da fare o la famosa filiera istituzionale tanto decantata in tutta la campagna elettorale non è altro che un bluff a discapito della città che non porterà alcun vantaggio in quanto il valore e la considerazione che ha dimostrato di avere il Pd di Aversa è sotto gli occhi di tutti, stante anche la forte mancanza di idee e progettualità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico