Sant’Arpino

PulciNellaMente, conclusa la 18esima edizione: ecco tutti i vincitori

Sant’Arpino – Un tripudio di colori, emozioni, tensione e gioia ha salutato domenica mattina, in un Teatro Lendi stracolmo, la conclusione della 18esima edizione della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola PulciNellaMente. Grandi protagonisti del giorno più atteso della kermesse sono stati i ragazzi delle scuole in gara in trepidante attesa di scoprire chi fra di loro si fosse aggiudicato gli agognati premi. Ed a prevalere nelle tre sezioni principali quelle riservate al Teatro sono stati l’Istituto Comprensivo “Via del Calice” di Roma per le elementari, l’Istituto Comprensivo “Romeo – Cammisa” di Sant’Antimo per le medie e l’I.S.I.S. “V.Veneto” di Napoli per le superiori.

Il Premio Critica è stato assegnato al Liceo Statale “Emilio Ainis”  di Messina mentre la Medaglia del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è andata al Circolo Didattico “G. Pascoli” di Grumo Nevano.

A premiare i vincitori, insieme ai componenti della Direzione artistico-organizzativa, Elpidio Iorio, Antonio Iavazzo e Carmela Barbato, sono stati il testimonial di questa XVIII edizione, l’attore Fortunato Cerlino, protagonista della serie “Gomorra”, la cantante Gigliola Cinquetti, l’attore Giulio Cavalli ed il giornalista Antonio Lubrano.

La mattinata, che è servita anche a ripercorrere alcune fra le tappe più significative di questo 2016, come le iniziative connesse a “L’arte fa 90! Auguri Dario Premio Nobel Atellano” dedicato al mentore della Rassegna Dario Fo, si è caratterizzata anche per un forte messaggio di legalità e di speranza per la Campania e Terra di Lavoro lanciato dai diversi artisti che si sono alternati sul palco.

Emblematico in tal senso è stato il momento della presentazione in anteprima del film “Gramigna”, in uscita nelle sale il prossimo ottobre, alla presenza del regista Sebastiano Rizzo, dei protagonisti Gianluca Di Gennaro e Veronica Montanino, del magistrato e garante etico di PulciNellaMente, Nicola Graziano,  e soprattutto di Luigi Di Cicco, il giovane figlio di un boss che ha deciso di cambiare vita, e la cui storia è raccontata proprio nella pellicola.

Grande la soddisfazione dei componenti di Elpidio Iorio, Antonio Iavazzo e Carmela Barbato che sottolineano come l’edizione della maggiore età abbia rappresentato un ulteriore e significativo passo in avanti nel percorso di crescita di PulciNellaMente. Una rassegna che se dal punto di vista delle perfomances si conferma ormai come centrale nel panorama del Teatro Scuola in Italia riuscendo a canalizzare progetti dall’altissima valenza culturale, dal lato della testimonianza civile va aprendosi sempre di più al territorio e a quanti cercano di favorirne la rinascita. Ci piace concludere con le parole usate sia dal testimonial di questa edizione Fortunato Cerlino che dal garante etico Nicola Graziano.  Al Lendi domenica si respirava un’aria di primavera che sta pervadendo la società campana e Terra di Lavoro. E per queste ragioni che tutti noi di PulciNellaMente, dopo qualche giorno di meritato riposo, siamo già pronti a rimboccarci le maniche in vista della XIX edizione”.

Elenco vincitori:

Sezione Teatrale

1° Premio Sez. Elementari: I.C. “”Via del Calice” – Roma con l’opera “Compiti in .. vacanza” –

1° Premio Sez. Medie: “I.C. “”Romeo – Cammisa””- Sant’Antimo (NA) con l’opera “C’era una volta… Napoli” –

1° Premio Sez.Superiori: I.S.I.S. “V.Veneto” – Napoli con l’opera  “Scusi Prof”  – 

Premio Partecipazione Esemplare: “I.C. “Formicola – Pontelatone””- Formicola (CE) con l’opera “Il pescatore e la libertà”

Premio Partecipazione Esemplare: Istituto Paritario “San Cesario” – Aversa (CE) con uno spulciando Performance canora

Premio Migliori Coreografie   Liceo Classico “Cartesio” di Villaricca con “Napule è mille culure” –

Premio Migliori Scenografie: 4 C.D. “G. Marconi” di Frattamaggiore con “Ricicli.. Amo”  –

Premio Migliori Costumi: “Scuola Teatrale “”La Scaletta””- Minturno (LT) con l’opera “La Traviata”

Migliore Sceneggiatura: I.C. “Basile – “Don Milani” – Parete (CE) con “La vittoria dei vinti” –

Migliore Attore: I.C. “Matteotti – Cirillo” – Grumo Nevano (NA) con l’opera “Pinocchio alla ricerca della fantasia” –

Migliore Attrice: Aurora Piro dell’I.C. “De Curtis” – Casavatore (NA) con l’opera “Sister Act”

Premio Critica: Liceo Statale “Emilio Ainis” – Messina con l’opera “Alice nel paese delle meraviglie perdute”

Medaglia del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella 

C.D. “G. Pascoli” – Grumo Nevano (NA) con l’opera “L’Acqua di Pilato”

“PulCinemaMente” 

Migliore progetto Scuola Primaria “San valentino” – I.C. “Imbriani – Salvemini” – Andria (BT) con il corto “AniMA”

Migliore Video: I.C. “S.M. Milani” – Caivano (NA) con il cortometraggio “8° Comandamento, comma due: non tacere!” 

“Spulciando” 

Migliore proposta: I.C. “D.D.2 – Bosco” – Marcianise (Ce)

Migliore interpretazione: “Coop. Sociale IRIDE Onlus – Aversa (CE)

“Dario e Franca, Amore e Arte da Nobel” 

1° Premio SEZIONE SCUOLE ELEMENTARI : Simone Brasiello, Davide D’Errico, Matteo Ferone, Rocco Giordano classe 5° A F  dell’IC. “Rocco – Cinquegrana”

 1° Premio SEZIONE SCUOLE MEDIE : Cinquegrana Rachele e Pitocchelli Valentina – Classe 3 F  dell’IC. “Rocco – Cinquegrana”

1° Premio   SEZIONE SCUOLE SUPERIORI : Lucrezia Gaudino 4 AS del Liceo Scientifico SIANI di Sant’Arpino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico