Gricignano

Gricignano, Lsu denunciati. Moretti: “Abbiamo allertato noi i carabinieri”

Gricignano – Su otto addetti ben sette risultavo assenti ingiustificati nel momento in cui i carabinieri della stazione di Gricignano di Aversa, in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Marcianise, coordinati dal capitano Nunzio Carbone, nel corso di un apposito servizio antiassenteismo.

A finire nel mirino dei militari gli addetti all’isola ecologica del comune di Gricignano di Aversa. Nel corso del sopralluogo presso la struttura pubblica, ubicata in periferia, per cui difficilmente controllabile dalla casa comunale, i militari dell’Arma hanno proceduto a deferire in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord in Aversa ben sette degli otto lavoratori socialmente utili per interruzione di pubblico servizio, in quanto non presenti sul luogo di lavoro.

I carabinieri sono stati costretti a scegliere la contestazione di un reato meno grave quale l’interruzione di pubblico servizio in alternativo a quello di truffa perché l’isola ecologica non è dotata di dispositivi di controllo delle presenze dei lavoratori quali, ad esempio, gli orologi marcatempo con tessere badge.

“Più volte – ha dichiarato il sindaco di Gricignano, Andrea Moretti – e in diverse circostanze abbiamo invitato i lavoratori socialmente utili addetti all’isola ecologica a fare il proprio dovere. Ci sono stati anche esposti, più di uno, all’ufficio tecnico comunale (dal quale l’isola ecologica e i suoi addetti dipendono, ndr) che non ha potuto fare altro che allertare chi di dovere. Purtroppo l’isola ecologica non è dotata di badge marcatempo. Lo sarà tra poco. Difficile il controllo degli addetti considerata l’ubicazione periferica, lontana dal comune”.

Il medico gricignanese ricorda anche che già da qualche mese è stato depositato presso la stazione unica appaltante l’incartamento per la gara relativa al nuovo affidamento del servizio di igiene urbana che comprende anche la gestione dell’isola ecologica. Per cui gli attuali addetti, tutti lavoratori socialmente utili, saranno utilizzati per altre attività in settori del comune dove abbiamo carenze. “A noi – conclude Moretti – dispiace essere giunti a questo. Erano stati sollecitati più volte, ma, evidentemente, non sono bastati gli avvertimenti lanciati”.

Non è la prima volta che i lavoratori socialmente utili di Gricignano vengono pescati mentre sono assenti in maniera ingiustificata sul posto di lavoro. In precedenza, era capitato a quelli in servizio presso gli uffici dell’assistenza sociale ubicati in un immobile confiscato in via Marconi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico