Aversa

Festa dei Popoli, celebrata la quinta edizione ad Aversa

Aversa (Caserta) – Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio si è svolta ad Aversa la quinta edizione della Festa dei Popoli, organizzata da cinque uffici diocesani (Ecumenismo e Dialogo, Migrantes, Caritas, Missionario, Comunicazioni Sociali) nel segno della misericordia, dell’accoglienza e dell’integrazione.

L’evento diocesano, diventato un punto di riferimento sul territorio per la sensibilizzazione verso il multiculturalismo e il dialogo interreligioso, ha vissuto quest’anno quattro intensi momenti.

Sabato mattina, partenza affidata al Giubileo dei Bambini e dei Ragazzi “Camminiamo nella Misericordia”, organizzato in collaborazione con l’ACR (Azione Cattolica dei Ragazzi) e le scuole del territorio con l’intento favorire la riflessione su accoglienza, relazioni e cura del creato. Gli studenti si sono riuniti alle nove del mattino in tre punti della città di Aversa (Parco Pozzi, Stazione, Porta dell’Annunziata) per muoversi in corteo verso Piazza Municipio. Dopo il saluto con il vescovo di Aversa, Mons. Angelo Spinillo, i circa tremila bambini e ragazzi hanno fatto tappa in Cattedrale per il passaggio attraverso la Porta Santa.

Sabato sera, in Piazza Municipio, è stato il turno della Preghiera Interconfessionale, un solenne momento di riflessione e raccoglimento con i rappresentanti delle diverse confessioni religiose del nostro territorio.

Domenica 1 maggio, la seconda giornata è stata inaugurata la formula (inedita per l’evento organizzato dalla diocesi di Aversa) dedicata al dibattito “Culture della Misericordia – Tradizioni a confronto”. Moderato da Franco Villano, presidente dell’Associazione Amicizia Ebraico Cristiana di Napoli, il confronto si è tenuto all’Hotel del Sole e, dopo il saluto di monsignor Spinillo, ha visto gli interventi di Pasquale Arciprete, docente all’Istituto Superiore di Scienze Religiose “S. Paolo” di Aversa; AbdAllah Massimo Cozzolino, segretario generale Confederazione Islamica Italiana; Ottavio Di Grazia, docente di Culture identità e Religioni all’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli; Ciro Pizzo, docente di Sociologia Generale all’Università “Suor Orsola Benincasa”.

Domenica sera, poi, il momento conclusivo dell’evento diocesano con il ritorno a Piazza Municipio per la celebrazione Festa dei Popoli: come sempre è stata un’occasione di gioiosa comunione fraterna e sano folklore, con la presenza di associazioni, stand gastronomici e gruppi etnici.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico