Napoli

Animali e Cultura, ricercatori francesi in visita allo Zoo di Napoli

Tra le linee guida dello Zoo di Napoli l’aspetto culturale, legato alla ricerca e la conservazione della specie è al primo posto, sviluppando sempre più la finalità didattica tra le principali attività dedicate ai ragazzi in visita al Giardino Zoologico. E’ per questa ragione che Alessandro Bizzarro, direttore dello Zoo di Napoli, ed i veterinari Pasquale Silvestre, Pietro La Ricchiuta e Michele Capasso, hanno accolto i professori di Geografia del dipartimento di Scienze Umane e Sociali, René Georges Maury dell’Istituto Universitario Orientale e Jean Estebanez dell’Upec-Université de Paris, in visita allo Zoo di Napoli. Il professor Estebanez, dopo aver elaborato una ricerca sugli Zoo, come luogo/ non luogo, terminata in una lezione sull’argomento, l’anno scorso all’Istituto Universitario Orientale, è quest’anno tornato, sempre nell’ambito del programma di mobilità Erasmus, con una lezione sul tema “Natura-Cultura una pertinente riflessione da geografo” sempre presso l’Istituto Universitario Orientale, nell’ambito del Corso di Geografia umana, del professor Maury. In linea è il programma di attività didattiche dello Zoo di Napoli, immaginato e messo a punto da esperti in Scienze della Natura, che seguendo con entusiasmo corsi di formazione sulla didattica delle Scienze, hanno privilegiato l’incontro con gli animali, sulla base della ricchezza della biodiversità attraverso visite guidate e laboratori differenziati, per le scuole di ogni ordine e grado, focalizzati su temi strettamente collegati con il programma scolastico.

Tra le linee guida dello Zoo di Napoli l’aspetto culturale, legato alla ricerca e la conservazione della specie è al primo posto, sviluppando sempre più la finalità didattica tra le principali attività dedicate ai ragazzi in visita al Giardino Zoologico.

E’ per questa ragione che Alessandro Bizzarro, direttore dello Zoo di Napoli, ed i veterinari Pasquale Silvestre, Pietro La Ricchiuta e Michele Capasso, hanno accolto i professori di Geografia del dipartimento di Scienze Umane e Sociali, René Georges Maury dell’Istituto Universitario Orientale e Jean Estebanez dell’Upec-Université de Paris, in visita allo Zoo di Napoli.

Il professor Estebanez, dopo aver elaborato una ricerca sugli Zoo, come luogo/ non luogo, terminata in una lezione sull’argomento, l’anno scorso all’Istituto Universitario Orientale, è quest’anno tornato, sempre nell’ambito del programma di mobilità Erasmus, con una lezione sul tema “Natura-Cultura una pertinente riflessione da geografo” sempre presso l’Istituto Universitario Orientale, nell’ambito del Corso di Geografia umana, del professor Maury.

In linea è il programma di attività didattiche dello Zoo di Napoli, immaginato e messo a punto da esperti in Scienze della Natura, che seguendo con entusiasmo corsi di formazione sulla didattica delle Scienze, hanno privilegiato l’incontro con gli animali, sulla base della ricchezza della biodiversità attraverso visite guidate e laboratori differenziati, per le scuole di ogni ordine e grado, focalizzati su temi strettamente collegati con il programma scolastico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico