Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

“Il Vangelo secondo Giovanni”, Alberto Marino incontra gli studenti del ‘Quercia’

Marcianise – Mercoledì 9 marzo, nell’auditorium del liceo “Quercia” di Marcianise, Alberto Marino presenta agli studenti la sua ultima fatica letteraria, “Il Vangelo secondo Giovanni”.

Introduce i lavori il dirigente scolastico Diamante Marotta; intervengono, oltre l’autore, il professor Pasquale Delle Curti, vicepreside della scuola, il professor Francesco Piccolo, per anni dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Aldo Moro” di Marcianise, e la dottoressa Vincenza Campagnuolo, responsabile delle Edizioni Melagrana, la casa editrice che ha pubblicato il libro. L’evento si colloca nel contesto del progetto “Incontri con l’autore”, con cui il “Quercia” si propone di educare i giovani alla lettura e di promuovere la loro crescita culturale e civile.

Alberto Marino è nato e vive a Marcianise. E’ stato docente di lettere presso diversi istituti superiori. Autore di molte opere che spaziano dalla politica alla storia locale, è stato più volte Consigliere nelle Amministrazioni cittadine, ricoprendo anche la carca di Presidente del Consiglio comunale. Uomo di sinistra di estrazione gramsciana, ha cercato di far conoscere la sua Città, evidenziandone i legami storici e culturali con la più complessa realtà del Mezzogiorno d’Italia.

“Il Vangelo secondo Giovanni” è un appassionante racconto di gioventù, attraverso cui l’autore fa emergere la propria concezione dell’uomo: nella storia il genere umano progressivamente migliora, affrancandosi in modo graduale dalla ferinità originaria. Secondo Marino, purtroppo, la Chiesa cattolica, chiamata dal Vangelo a svolgere un ruolo fondamentale nella liberazione dell’uomo, ha spesso utilizzato la religione come strumento di “minaccia” e di “attrazione estetica”, trascurando quell’immanenza così fortemente sentita nella “Buona novella”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico