Gricignano

Comune a rischio dissesto? L’opposizione chiede incontro con il sindaco

Gricignano – Il Comune di Gricignano sull’orlo del dissesto finanziario? Forse è un po’ affrettato ipotizzarlo dirlo ma, intanto, l’opposizione vuole vederci chiaro e, attraverso i consiglieri Vittorio Lettieri e Vincenzo Santagata, chiede un incontro col sindaco Andrea Moretti, il responsabile dell’area finanziaria e il revisore dei conti.

“Non è assolutamente nostro intento fare del ‘terrorismo psicologico’ – chiarisce il consigliere Lettieri – ma crediamo vivamente che i cittadini di Gricignano debbano essere informati della situazione in cui verte il nostro Comune. Ecco perché, prima di arrivare a conclusioni affrettate, vista la delicata situazione dell’Ente, abbiamo chiesto un incontro con il sindaco, il responsabile dell’area finanziaria ed il revisore dei conti per avere maggiori informazioni in merito”.

Lettieri spiega: “Ci sono circa 617mila euro da corrispondere alla Senesi (società concessionaria del servizio di igiene urbana) che intima la sospensione del servizio di raccolta rifiuti se entro il 15 del mese di marzo non venisse regolarizzata la posizione debitoria del Comune. Poi c’è uno squilibrio di cassa di circa 600mila euro, dovuto alla sentenza del Tar Campania (5408/2015) nella quale il Comune di Gricignano risulta soccombente nei confronti del contribuente. Infine, la situazione di cassa è davvero critica compromettendo di fatto ogni attività dell’Ente”.

Sottolineando di “non voler essere pessimisti”, Lettieri, tuttavia, da una prima analisi dei documenti a sua disposizione, ritiene che “il nostro Comune è in una situazione catastrofica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico