Aversa

Emendamenti, Sagliocco: “Proposti da chi ha già amministrato senza concretizzarli”

Aversa – “È veramente incomprensibile il tentativo maldestro di alcuni consiglieri comunali, oggi all’opposizione, ma ieri parte consistente di una maggioranza nella quale hanno svolto ruoli di assessori oltre che consiglieri comunali, di voler apparire sensibili rispetto ai problemi della città”.

Lo ha detto il sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco, che continua: “Mi sorge un dubbio: sono gli stessi che hanno assunto un impegno politico programmatico per la consiliatura 2007-2012? I tanti emendamenti al bilancio potrebbero avere credibilità se fossero stati proposti da consiglieri comunali appena eletti in questa consiliatura, e non da chi ha avuto la possibilità di fare e non ha mantenuto gli impegni con la Città. Ed allora, per informare l’opinione pubblica, riteniamo che sia giunto il momento di pubblicare, seppur ad episodi perché l’elenco è molto lungo, le tante questioni che se realizzate durante il quinquennio passato, gli stessi consiglieri comunali che oggi emendano potrebbero esercitarsi in proposte più credibili e non palesemente strumentali”.

“Bisogna sollecitare – conclude Sagliocco – una riflessione comparata su quanto doveva essere e non è stato, quanto inserito nel programma ‘La Città che cambia’ si sta realizzando ora. Quanto si vede in Città è il frutto non delle solite chiacchiere, ma di questioni complesse alcune delle quali sono al rush finale”.

Prima puntata: da “La Città che cambia” pag. 9-10 “Idee  trasformate in atti concreti” 

“Gli interventi che intendiamo porre in essere per il futuro sono: l’organizzazione degli standard urbanistici in funzione della loro corretta fruizione pubblica; il ridisegno della pavimentazione e dell’arredo urbano, la messa a dimora di una folta alberatura dall’ingresso sud, di fronte all’ospedale fino all’Arco di Porta Napoli; il completo recupero dell’intero polmone di verde del parco Pozzi; l’ammodernamento della rete idrica e fognaria; il completamento dei lavori di riqualificazione della zona nord della Città; la riqualificazione di piazza Marconi, la riqualificazione dei quartieri di nuova costruzione della zona sud della Città; realizzazione di piazze, impianti sportivi di quartiere, giardinetti con spazi attrezzati per bambini; riqualificazione dei quartieri di nuova edificazione che si trovano dietro la stazione ferroviaria; il recupero urbano della Città Spagnola. Costruiremo nuove scuole materne ed asili nido; verrà completato il polo scolastico del Comprensivo Cimarosa. Completeremo il Polo Giudiziario San Domenico. Trasformazione dell’area dell’attuale mercato ortofrutticolo in complesso sportivo polifunzionale; la realizzazione di una piscina in via Michelangelo; realizzazione di una tensostruttura da destinarsi esclusivamente all’attività di pallavolo; la realizzazione di una cittadella dello sport; realizzazione di una pista di atletica leggera; adeguamento del campo sportivo comunale, realizzazione sui diversi standard comunali di campi di calcetto, tennis, bocce ed altre attività agonistiche”.

citta cambia1 citta cambia2

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico