Home

Foo Fighters, in mille suonano a Cesena e “Davide” Grohl twitta: “Arriviamo”

A confermarlo è un tweet notturno di David Grohl: i Foo Fighters suoneranno a Cesena. “Cesena, che bello. Ci vediamo a presto” e i fan della Romagna sono in visibilio. L’idea di David, o meglio “Davide”, come si firma nel tweet, di suonare a Cesena è dovuta ad un’impresa “epica” che è stata compiuta domenica 26 nel parco dell’Ippodromo.

Mille musicisti, dopo mesi di lavoro, si sono esibiti in una versione di “Learn to fly”. L’impresa dei Rockin’1000, così si sono voluti chiamare, è già da Guinness dei Primati. È stata messa in piedi la più grande rock band del mondo dal punto di vista quantitativo per richiamare una delle più grandi rock band del mondo dal punto di vista qualitativo.

L’obiettivo era di convincerli a fissare una tappa del loro tour proprio a Cesena. L’ideatore del particolarissimo flash mob (costato 40mila euro, raccolti durante l’anno), Fabio Zaffagnini, ha affermato: “Sto vivendo in una bolla, le emozioni di quella giornata, poi il video, il ritorno internazionale e l’immediata risposta dei Foo Fighters, sono sensazioni che mi porterò dentro per sempre”.

I Foo Fighters sono rimasti colpiti da questa impresa sognatrice e originale. Dopotutto, sono una band che ha sempre rispettato e dato l’anima ai fan. Si ricorda, a tal proposito, il bellissimo gesto di David che a giugno, in Svezia, cadde dal palco, si ruppe una caviglia, corse in ospedale a farsi ingessare e poi tornò dopo un’ora per concludere lo show in sedia a rotelle.

La band ha, infatti, immediatamente, condiviso il video sui propri canali Facebook e Twitter e non si è fatta pregare ulteriormente: Cesena diventerà una tappa ufficiale del suo tour.

L’impresa, ora sulla bocca di tutto il mondo con ben 5 milioni di visualizzazioni per il video in un solo giorno, e articoli sul Times e Rolling Stones Usa, ha avuto origine in modo davvero semplice. “Rockin’1000 nasce oltre un anno fa, da uno spunto del film di Jack Black School of rock, ha affermato Zaffagnini. Per usare la canzone Immigrant Song come colonna sonora del film, infatti, Richard Linklater filmò la “preghiera”rivolta ai Led Zeppelin da parte dell’attore Jack Black davanti a mille fan urlanti. I Led Zeppelin non sono soliti accettare di concedere i propri brani per colonne sonore ma dopo la visione di quel video la richiesta venne accolta.

L’evento di Cesena è poi stato pianificato con calma: la location è stata trovata in breve, mentre alle audizioni hanno partecipato innumerevoli musicisti, da bambini di nove anni a bluesman 65enni.

Nonostante il comune debba avere il tempo necessario per attrezzarsi, Zaffagnini per ora si dice entusiasta e soddisfatto: “Noi li aspettiamo, ci sono tante formule e modi in cui possono venire, ma non so sbilanciarmi, per me è già una vittoria avere dato visibilità mondiale a musicisti locali che mai più avranno un’opportunità così”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico