Cesa

San Cesario, il programma delle celebrazioni

Cesa – Inizieranno giovedì 18 giugno i solenni festeggiamenti in onore del patrono di Cesa San Cesario Diacono e Martire. Le celebrazioni prenderanno il via già sabato 13 e domenica 14 con l’uscita della bandiera di San Cesario che, accompagnata dalla commissione dei festeggiamenti e della banda musicale, girerà per alcune zone del paese.

Il sabato attraverserà le seguenti zone: Parco Guarino, via Aversa Caivano “Atellana”, zona cimitero, via Madonna dell’Olio, zona Centrale Enel FS, via San Michele, zona Arena, Zona Cardoni, Zona Sant’Arpino, via Matteotti, zona Sant’Antimo, via Berlinguer “Parco Cesario Ferriero”, Zona Campostrino “zona San Carlo”, Rione Bagno, zona Trivio “Sud Gas”. La domenica, invece, passerà per Corso Umberto, Via De Tilla “zona trivio”, zona Scuola Media, via Gramsci “Fuori alla Croce”, via della Gala “zona orto”, via Roma, via G. Marini “zona Piscinella”, via P. Nenni, via Giuseppe Parini “zona Scuola Elementare”.

Domenica 14 giugno, al termine della celebrazione eucaristica delle 19:30 il parroco benedirà la bandiera che sarà esposta in via Marconi per tutta la durata dell’evento.

Giovedì 18 giugno si terrà il Santo Rosario, i Vespri e la Messa solenne celebrata dal parroco Don Giuseppe Schiavone.

L’appuntamento si ripeterà venerdì 19 giugno ed ad essa seguirà l’accensione dell’illuminazione in piazza De Michele a cura della ditta “Arte Lux” ed ospiterà lo stand gastronomico con pasta e fagioli, vino ed anguria.

La statua del Santo Patrono sarà portata in processione per tutte le strade del paese, come accaduto anche gli anni precedenti, nelle giornate di venerdì 19 giugno, sabato 20giugno e domenica 21 giugno.

Inoltre, sabato 20 giugno, alle ore 20, si terrà il “Volo degli Angeli” e a seguire l’Azione Cattolica meter in scena la “Tragedia di San Cesario”, un’appassionante ricostruzione della vita del martire San Cesario la cui rappresentazione manca da molti anni.

Domenica 21 giugno, il suono festoso delle campane, darà inizio alla giornata principale della festa in cui saranno celebrate le solenni Messe, alle 7.30, alle 9.30, alle 11.30 con il coro parrocchiale e alle 20 con l’omelia. Alle 16 la statua di San Cesario uscirà nuovamente in processione, con la partecipazione della banda di Casandrino, per le strade del paese. In attesa del rientro della statua del Santo Patrono, previsto per le ore 21, sarà inscenato l’ultimo atto della “Tragedia di San Cesario” dopodiché la serata si concluderà da uno spettacolo di fuochi pirotecnici.

I solenni festeggiamenti in onore di San Cesario Martire si concluderanno martedì 23 giugno, con un concerto di musica italiana a cura di cantanti locali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico