Napoli

La vertenza Mercatone Uno in Commissione Lavoro

Napoli – La Commissione Lavoro del Consiglio della Campania ha tenuto oggi un’audizione per la vertenza dei lavoratori del Mercatone Uno, centro commerciale con sedi ad Arzano (Napoli) e a Mirabella Eclano (Avellino) sottoposto a procedura concorsuale fallimentare dal gennaio scorso.

Sollecitata dalla consigliera Lucia Esposito, l’audizione si è svolta alla presenza del presidente dell’organismo consiliare, Giovanni Baldi. Vi hanno preso parte rappresentanze dell’azienda, dei sindacati e degli enti locali interessati. A rischio il futuro di 200 famiglie oltre l’indotto.

Per Esposito “non c’è stata chiarezza sulle informazioni date dall’azienda e sulle sue intenzioni”. Di qui un sollecito all’assessore al Lavoro perché “vigili sulla situazione e ne monitori gli sviluppi anche in vista della riunione del tavolo istituzionale presso il Ministero dello Sviluppo economico, dove la Campania deve essere fortemente rappresentata”.

La collega irpina Rosa D’Amelio ha insistito perché sia messo in campo “ogni iniziativa per la salvaguardia di questi lavoratori e dei livelli occupazionali di una di un territorio ormai al collasso per desertificazione industriale e commerciale”.

Nel recepire le sollecitazioni sindacali e istituzionali, il presidente della Commissione Giovanni Baldi ha annunciato la riconvocazione del tavolo subito dopo quello che si terrà presso il Ministero dello Sviluppo economico assicurando che “la Commissione seguirà con attenzione l’importante vertenza affinché si trovino i necessari percorso per salvaguardare i lavoratori e le loro famiglie”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico