Casandrino

Castaniere: “Migliorare la raccolta differenziata”

Casandrino – “Dobbiamo migliorare la raccolta differenziata, per farlo occorre l’impegno di tutti”. L’assessore all’ecologia di Casandrino, Alessandro Castaniere, ‘richiama’ tutti ad un sforzo maggiore affinché la percentuale di rifiuti differenziati nella cittadina a Nord di Napoli possa salire notevolmente.

“Abbiamo sollecitato la ditta che si occupa del servizio di igiene urbana – afferma l’assessore Castaniere – ad effettuare maggiori controlli sulla metodologia di raccolta. Di pari passo stiamo preparando una campagna di sensibilizzazione da tenersi nelle scuole del nostro territorio. In ultimo, ma è forse la cosa più importante, quella che ci farà fare un bel balzo in avanti, stiamo completando l’isola ecologica che nel giro di poco tempo entrerà in funzione”.

Importante è il lavoro svolto dall’ufficio comunale preposto, con il responsabile Gaetano Papa impegnato in prima persona affinché la raccolta differenziata migliori sempre più.

“Così come è stato più volte ribadito dagli amministratori comunali – afferma il geometra Papa – occorre la collaborazione di tutti, a partire dai cittadini per finire ai vigili urbani che hanno il delicato, quanto cruciale, compito di controllare il territorio. Ognuno di noi è chiamato a fare la sua parte affinché il servizio possa migliorare. Abbiamo il potenziale per far aumentare la percentuale di rifiuti differenziati ma dobbiamo sfruttarlo con migliori risultati. Gli uomini e i mezzi ci sono, basta solo farli ‘funzionare’ meglio”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico