Italia

Baby squillo: 5 anni per il falso agente fotografico

 Roma. Il gup della sesta sezione del tribunale di Roma ha condannato a cinque anni e quattro mesi di reclusione più 14 mila euro di multa Glauco Guidotti, finto agente fotografico finito a processo con l’accusa di induzione e sfruttamento della prostituzione.

Guidotti aveva scelto il rito abbreviato. L’imputato – al quale sono state riconosciute le attenuanti generiche, aveva attirato nel suo giro anche un’adolescente di quindici anni, spacciandosi per un affermato agente fotografico.

Guidotti, inoltre, dovrà corrispondere alla giovane vittima e ai suoi familiari una provvisionale di 25 mila euro. Quattro anni e 10 mila euro di multa, invece, per un conoscente della minore imputato nello stesso procedimento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico