Pomigliano d’Arco - Castello di Cisterna

“Sabba & Gli incensurabili” in concerto al “Frequency”

 Napoli. Venerdì 21 novembre la pluripremiata band partenopea, “Sabba & Gli incensurabili”, terrà un concerto al “Frequency” di Pomigliano d’Arco, in via dei Romani 11, dalle ore 22, con una proiezione in anteprima esclusiva del loro secondo album “Sogno e son fesso”, in uscita il 19 gennaio 2015.

Gruppo formatosi nel Luglio 2010, i “Sabba & Gli incensurabili” nascono da un’idea di Salvatore “Sabba” Lampitelli (voce, chitarra, kazoo, storie). Il ragazzo sogna di trovare persone che, come, lui condividono la passione per la musica e per una nazione, l’Italia, ormai alla deriva.

Il suo obiettivo è quello di denunciare, attraverso le proprie canzoni, un paese che preferisce parlare di “Grande Fratello” e partite di calcio piuttosto che dei gravi problemi economici, politici e culturali che lo affliggono. Incontra, quindi, Gli incensurabili, ossia Luca Costanzo (basso e backing vocals), Alessandro Grossi (sax, flauto traverso, chitarra, tastiere, armonica, programmazione), Alessandro Mormile (lead guitar e backing vocals), Andrea De Fazio (batteria e percussioni) e insieme, nell’estate 2011, registrano un primo Ep dal titolo “Sì, Ma Quanta Gente Porti?”, un monito alla situazione dei live della scena musicale indipendente in Italia.

L’opera è un successo e la band viene travolta da un vortice di buone notizie: grande interesse da parte di pubblico e critica e un tour nelle principali città italiane. Nello stesso periodo partecipano a quattro festival dedicati a band emergenti: “Emergenza Indie”, “Nano Contest”, “Musica e Libertà”, “Festival Pub Italia” risultandone i vincitori.

Il primo disco, “Nessuno Si Senta Offeso”, nasce negli anni della crisi dell’economia capitalista globale e del rinnovamento nelle alte sfere direzionali delle politiche europee, a ridosso tra il 2011 e il 2012. Con la sensibilità di osservatori scrupolosi della società italiana contemporanea, raccontano in dieci tracce la vita di gente comune, segnata da ombre e disagi. Il 21 novembre 2014 esce nelle radio il singolo “Per Resistere” che anticipa il già citato secondo disco “Sogno e Son Fesso”.

Con ironia e freschezza, i “Sabba & Gli Incensurabili” dipingono, nuovamente in dieci canzoni, il quadro desolante di una generazione che si ritrova a sostenere il peso di una storia a cui non sente di appartenere e che merita il diritto alla speranza, nonostante essere stata rinnegata dalle sue stesse radici. È una musica che non si rassegna, che sente la necessità di voler far sognare comunque, che non permette un’arresa. In ogni nota, in ogni parola emerge un solo messaggio positivo, come similmente declama una frase di “Per resistere”: noi meritiamo di più.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico