Campania

“Lui per Lei”, un ponte Napoli-New York contro violenza sulle donne

 Napoli. A seguito del progetto “He For She” sull’invito agli uomini a combattere le diseguaglianze di genere, promosso dall’attrice Emma Watson, ambasciatrice di UN Women, quest’anno, la Consulta delle Elette del Comune di Napoli …

… ha deciso di celebrare la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, dando seguito anche in Italia all’iniziativa dall’attrice britannica, lanciando a Napoli la campagna “Lui per Lei”, nella consapevolezza che la parità non basta ed è necessario lavorare sulla differenza e sulla pluralità, valori alla base della democrazia.

L’evento è partito il 25 novembre, presso le Aule Comunali, sostenuto in prima linea dal Consolato generale degli Stati Uniti, dall’Associazione Amerigo nella qualità del coordinatore Luigi Traettino, Enam European Network of America Alumni Association e dal quotidiano Il Mattino.

Al convegno sono intervenuti il sindaco Luigi de Magistris, la Console generale Usa, Colombia A. Barrosse, la presidente della Consulta delle Elette, Simona Molisso. Presenti personaggi del mondo della cultura del pensiero e delle arti, tra cui lo scrittore Maurizio De Giovanni, il professor Aldo Masullo, Diana Pezza Borrelli, consigliera I Municipalità, e Chiara Giuda del Collettivo 105.

Proiettata l’opera sociale “Il Rimorso”, il cortometraggio del regista Lorenzo Muscoso che racconta varie forme di violenza subita dalle donne, ricostruite attraverso il pentimento, una qualità intrinseca dell’essere umano, la cui nella manifestazione, spesso porta a un travaglio personale con la quale si sarà costretti a convivere nel tempo. Forse, educare l’uomo a tale sentimento, potrà essere utile all’evitare drammi e magari a produrre il ravvedimento necessario.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico