Aversa

Giornata contro la violenza sulle donne: “Non sei sola” al Senato

 Aversa. “Ogni condotta che mira ad annientare la donna nella sua identità e libertà – non soltanto fisicamente, ma anche nella sua dimensione psicologica, sociale e lavorativa – è una violenza di genere”.

“Ogni condotta che mira ad annientare la donna nella sua identità e libertà – non soltanto fisicamente, ma anche nella sua dimensione psicologica, sociale e lavorativa – è una violenza di genere”.

E’ stato questo il monito del presidente del Senato, Pietro Grasso, nel corso del convegno internazionale “Contrastare la violenza contro le donne, migliorare la qualità della loro vita”, tenuto a Palazzo Giustiniani, a Roma, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza di genere. A rappresentare l’associazione aversana “Non sei sola” c’era la presidentessa Teresa D’Aniello.

“Confrontarsi con altre realtà che lavorano in questo campo – spiega – è sempre positivo, ti aiuta a crescere e a comprendere come migliorare la propria attività al fianco delle donne vittime di violenza”.

Ma al di là dell’appuntamento al Senato, il 25 novembre è stata una giornata molto intensa per le volontarie e i volontari dell’associazione. Una delegazione, composta da Tonia Comparone e Maura Amato, ha partecipato al flash mob di piazza Municipio promosso dal comune di Aversa e dal Centro Noemi. Successivamente al Liceo Classico “Domenico Cirillo” c’è stato un incontro con gli studenti, cui hanno partecipato Alfonsina Diana, Paola De Dominicis, Simona Natale e Clelia Diana, perché – come spiegato nei giorni scorsi – la violenza di genere si combatte prima sul piano culturale e poi con la repressione”.

In serata, poi, l’associazione si sposterà a Casapesenna per un’iniziativa organizzata dall’amministrazione guidata dal sindaco Marcello De Rosa.

 Gli eventi contro la violenza di genere continueranno per tutta la settimana. Mercoledì 26 novembre, “Non sei sola” incontrerà gli alunni del “Mattei”. Sabato 29, infine, al seminario vescovile, si terrà un convegno, moderato dalla giornalista Anna Sgueglia, dal titolo “Il silenzio uccide. Associazionismo e istituzioni uniti contro la violenza di genere”, con il magistrato Nicola Graziano, il senatore Lucio Romano e l’avvocato Filippo Trofino. Il dibattito intende promuovere una riflessione sulle strategie, sulle politiche e sulle normative di prevenzione e contrasto della violenza a partire dal riconoscimento del ruolo strategico delle associazioni e delle istituzioni impegnate nella lotta alla violenza.

“Naturalmente – conclude D’Aniello – la nostra azione contro la violenza di genere in tutte le sue forme non si esaurisce con il 25 novembre ma si sviluppa in tutto l’arco dell’anno”.

Lo sportello d’ascolto di “Non sei sola” è aperto il mercoledì, dalle 16 alle 18, e il sabato, dalle 10 alle 12, nella chiesa di San Rocco di Aversa. Sono attivi un numero di telefono (3914097967) un indirizzo mail (nonseisola.aps@gmail.com) e una pagina Facebook “Non sei sola”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico