Italia

Stefano Cucchi, tutti assolti in appello

 Roma. “E’ assurdo, mio figlio è morto dentro quattro mura della Stato che doveva proteggerlo”.

Questa la reazione a caldo della mamma di Stefano Cucchi alla lettura della sentenza al processo d’appello per la morte del figlio avvenuta una settimana dopo il suo arresto per droga nel 2009 all’ospedale Pertini di Roma.

Tutti assolti, medici, infermieri e agenti: questa la sentenza. “Come è morto mio fratello è scritto nelle foto. Io non sono un avvocato o un medico, ma nellefoto che sono state mostrate in Aulaanche oggi è scritto come è morto mio fratello”, ha detto Ilaria, che a lungo ha lottato per sapere la verità sulla morte del fratello Stefano.

“Non ci arrenderemo mai finché nonavremo giustizia”, hanno detto i genitori di Stefano, Giovannie Rita Calore, in lacrime dopo la lettura della sentenzache ha assolto tutti gli imputati.

“Allora per qualemotivo è morto Stefano? – ha detto il padre Giovanni -mio figlio era sano, non è possibile quello che è successo”. Roma dedicherà una via a Stefano Roma, intanto, dedicherà una strada a Stefano.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico