Procida

Collisione al largo di Procida: ferito un giovane casertano

 Napoli. Poteva finire in tragedia la collisione, avvenuta nel golfo di Napoli, tra un motoscafo in navigazione verso Ischia e un gommone, alla cui guida vi era P.D.M., 36 anni, nativo di Caserta, rimasto ferito in diverse parti del corpo, confratture multiple agli arti.

L’impatto è avvenuto nella serata di venerdì all’interno del canale di Procida. Decisivo l’intervento dei mezzi della Guardia costiera, che hanno provveduto ad un soccorso marittimo complesso. La barca investitrice si era fermata per assistere la vittima della collisione, chiamando il numero 1530. Il primo mezzo navale, giunto dall’isola di Procida, ha messo in sicurezza il giovane, sanguinante.Una seconda motovedetta di scorta è arrivata da Ischia.

Trasferito all’ospedale flegreo “La Schiana”, l’uomo è stato ricoverato, ma non è in pericoloso di vita: l’uomo resta sotto stretta osservazione dei medici per le ferite alla testa.

Sull’episodio, la Capitaneria di porto ha aperto un fascicolo ai fini dell’inchiesta amministrativa ai sensi del codicedella navigazione per stabilire il susseguirsi dei fatti e l’esatta dinamica dell’incidente mentre è stata informata l’autorità giudiziaria. Le unità navali coinvolte sono state poste sotto sequestro e a disposizione degli inquirenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico