Italia

Tassisti contro la app Uber, proteste in tutta Europa

 Napoli. Da Londra a Parigi, passando per Madrid, Berlino e Napoli. Nelle principali città europee e italiane migliaia di tassisti hanno scioperato contro Uber, società californiana la cui app permette di trovare auto da noleggiare con autista: una concorrenza ritenuta sleale e intollerabile per i tassisti.

Il servizio è da mesi al centro delle polemiche, soprattutto nel Vecchio Continente, dove sono stati già avviati diversi procedimenti legali e, in alcuni casi, si è arrivati anche a divieti ufficiali.

In tutta risposta Uber ha lanciato offerte in molti paesi. Come nel caso di Londra, dove è stata avviata una massiccia campagna promozionale e, proprio in occasione dello sciopero, sono stati introdotti nuovi servizi (come UberTaxi, che permette agli autisti con licenza di aderire al servizio con tariffe agevolate).

La protesta a Napoli

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Droga, maxi operazione dei carabinieri in Campania: 50 arresti - https://t.co/xFpqxKU8MW

Castel Volturno, bracconaggio: 6 denunce, sequestrate armi e stagni artificiali https://t.co/1Bvyyxg7VM

Sant’Arpino, hashish in casa: arrestato 46enne https://t.co/8kwQ74RHdE

Aversa, Carmen D’Angelo (Lega): “Viminale ha garantito maggiore sicurezza davanti scuole” https://t.co/TOzI8Zc5K4

Condividi con un amico