Aversa

L’Ipsar “Drengot” chiude i progetti Pon

 Aversa. Giovedì 5 giugno, alle 17.30, all’Ipsar “Drengot” si terrà la manifestazione di chiusura dei progetti Pon realizzati nel corrente anno scolastico consistenti in attività integrative del Pof.

I progetti realizzati sono tutti finalizzati ad arricchire il bagaglio culturale degli alunni a partire dalle seconde classi. Gli alunni hanno preparato video e coreografie, anche musicali, a testimonianza del lavoro svolto con gli Esperti e i Docenti della scuola che accompagneranno tutta la serata per poi realizzare un buffet di prodotti nostrani e una sfilata finale.

La serata inizia con il progetto di lingua Inglese che propone una “Tea Room”, per ricordare le tradizioni inglesi, dove gli allievi illustreranno il tipico prodotto e la sua storia in lingua e successiva degustazione in sala. Gli allievi hanno già acquisito la certificazione di lingua livello A2.

Si proseguirà con il progetto teatrale “Storie e modernità della narrazione in ..scena” dove gli allievi illustreranno sequenze di scene realizzate nel corso teatrale di tipo innovativo per esaltare le diversità di linguaggio e di metodologia esistenti tra lo stile classico e quello moderno.

A seguire il percorso di Italiano correlato al precedente. Il titolo è proprio “Storie e modernità della narrazione” dove si leggeranno i confronti culturali e metodologici della modernità attraverso la lettura di una “novella horror” da loro creata e illustrata.

Segue il percorso di matematica “Giochi in ..numeri” dove gli allievi hanno preparato un “cruci-numeri”, per agevolare le tecniche della logica e dell’estrazione numerica. Poi “Io la Terra e il mare”, percorso di scienze, dove gli allievi partecipanti illustreranno un video delle visite realizzate presso le strutture scientifiche e le riserve naturali e marine con bellissime scenografie di sfondo.

Contro la dispersione scolastica, la misura F2 con il progetto “Aversa in un ..click” che propone sia una esposizione filmata del percorso culturale e storico di Aversa che una mostra fotografica delle bellezze della nostra città.

Seguirà la realizzazione di una guida multimediale. Clou della serata “Cultura locale e tradizioni culinarie”, percorso di cucina regionale, che propone un banchetto di prodotti nostrani realizzati sotto la guida degli Esperti e dei Docenti della scuola.

Chiude l’incontro “Belli e sani in passerella” con una sfilata realizzata in collaborazione con gli esperti scenografi e di stile fashion. Alla manifestazione parteciperanno i genitori degli alunni coinvolti nei progetti e il personale della scuola.

Le attività sono intervallate da musiche e canti realizzati dal gruppo canoro e musicale dell’Istituto di cui è dirigente la professoressa Preziosa Diana (nella foto), coordinatrice dei progetti la professoressa Giovanna Campaniello, docente a supporto dei tutor scolastici la professoressa Annalisa Marinelli, per la pubblicizzazione la professoressa Maria Luisa Di Gioia.

La dirigente ha inteso ringraziare tutti gli esperti e i docenti tutor che con professionalità hanno guidato gli allievi nei percorsi formativi e il personale Ata che ha contribuito a realizzare la manifestazione, nonché ai genitori per la loro costante partecipazione alla vita scolastica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico