Italia

Decreto Irpef, Napolitano chiede chiarimenti a Padoan

 Roma. L’incontro al Quirinale tra il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, è servito per ulteriori chiarimenti ed uno scambio di opinioni sul decreto Irpef sottoposto alla firma del capo dello Stato.

Secondo il decreto Irpef, i lavoratori dipendenti con un reddito tra gli 8 e i 24mila euro si troveranno in busta paga da maggio un bonus di 80 euro al mese, 640 euro annui. Arriva anche un fondo per ridurre la pressione fiscale sul lavoro in cui confluiranno gli effetti strutturali dei tagli adottati. E salgono a 240 milioni i risparmi attesi dai ministeri per il 2014.

Il presidente dei deputati di Forza Italia, Renato Brunetta, aveva chiesto a Napolitano di non firmare il decreto: “Rinnoviamo il nostro appello, per la verità l’ultimo, affinché non si compia un atto che potrebbe avere conseguenze estremamente gravi per il nostro Paese. Le norme devono essere coperte, secondo modalità che non lascino dubbio alcuno, se non si vuol far ripiombare l’Italia nell’incubo di una nuova procedura d’infrazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico