Italia

“Mi servono soldi per le medicine”, 70enne rapina banca

 Prato. Rapina insolita avvenuta lunedì a Prato. Una donna fa irruzione nella filiale della Cassa di risparmio di Lucca-Pisa-Livorno di via Tacca: impavida e decisa a tutto, tanto da presentarsi a volto scoperto e impugnando una pistola giocattolo.

Ma la donna ha 70 anni. Stando alle testimonianze dei presenti raccolte dai carabinieri, la signora ha poi messo mano anche a un taglierino tanto per rendersi ancora più minacciosa e ha intimato ai cassieri di consegnarle i soldi.

Magro il bottino, solo 4 mila euro. Ma l’intrepida settantenne per il momento è riuscita se non altro a farla franca. Nonostante l’intervento dei carabinieri, accorsi sul posto dopo che l’allarme automatico dell’istituto era entrato in funzione, la donna è fuggita e ha fatto perdere le sue tracce.

“Mi servono i soldi per le medicine”, avrebbe detto ai dipendenti. Della donna al momento nessuna traccia. “Non l’abbiamo seguita soprattutto perchè temevamo si potesse fare del male da sola fuggendo, magari con gli stessi strumenti di minaccia con cui ha chiesto a noi il denaro”. E’ quanto avrebbero riferito i dipendenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico