Sant’Arpino

“Buio per i bastardi di Pizzofalcone”, il libro di De Giovanni

 Sant’Arpino. Si terrà domenica 9 febbraio, a partire dalle ore 10.30, la presentazione del libro “Buio per i bastardi di Pizzofalcone” di Maurizio De Giovanni.

Ad ospitare l’evento, che si inserisce nella rassegna “I libri del cortile” organizzata dall’associazione “Amici del libro” con il patrocinio dell’amministrazione comunale, sarà la splendida cornice della sala convegni del Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” in piazza Umberto I. Interverranno oltre all’autore del libro De Giovanni, la presidente dell’associazione Assunta Rocco, il sindaco facente funzioni Gianluca Fioratti e l’assessore Francesco Brancaccio in rappresentanza dell’amministrazione comunale e il professore Giuseppe Limone. Modererà i lavori Luigi Bagno.

“Domenica – dichiara la presidente dell’associazione organizzatrice Assunta Rocco – avremo di nuovo l’onore di ospitare nel nostro paese uno scrittore come De Giovanni, che si è scoperto tale solo per caso grazie ad un concorso letterario e che, dal suo primo libro, ha saputo dimostrare le sue ineguagliabili capacità narrative. De Giovanni ha scalato tutte le classifiche di vendita, imponendosi anche all’estero, ed è stato giustamente definito il futuro del noir italiano. Immergersi nelle vicende narrate da De Giovanni, significa essere teletrasportati nella Napoli di quegli anni, tra i suoi quartieri, in mezzo a quella gente che diventa viva con le sue forze, le debolezze e le contraddizioni. Nei suoi romanzi si racconta la vita e siamo onorati di ospitarlo per la nostra rassegna ancora una volta”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico