Italia

Giallo nel Napoletano: ucciso e rinchiuso in auto data alle fiamme

 Napoli. Auto in fiamme con un cadavere all’interno quella scoperta, giovedì pomeriggio, a Licola, frazione litoranea di Giugliano (Napoli), in via Ripuaria.

Ad allertare i carabinieri una telefonata anonima al 112. Quando i militari, insieme ai vigili del fuoco, sono giunti sul posto, nelle vicinanze del bar “Blue Moon”, la vettura, una Renault Megane, stava ancora bruciando. Una volta spente le fiamme la macabra scoperta nel bagagliaio.

Accanto al cadavere è stata trovata una pistola calibro 765, con una matricola che al momento risulta illeggibile, insieme ad un’ogiva dello stesso calibro: ciò lascia supporre agli inquirenti che l’uomo sia stato ucciso dapprima a colpi di pistola e poidato alle fiammenell’auto.

In poco tempo si è risalito al proprietario dell’auto, una donna, che abita nelle vicinanze. Il corpo sarebbe del suo convivente, un 32enne di Villaricca, sembra già noto alle forze dell’ordine per reati di droga, con il quale ha avuto dei figli.La pista su cui si indaga è quella del movente passionale.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, Tina Lavino nominata assessore - https://t.co/olmt8NXggW

Mariano Comense, incendio di rifiuti in discarica comunale - https://t.co/nAFV2UJ7WN

Napoli, anziana trovata morta in casa: era legata e imbavagliata - https://t.co/7C78dIwBAr

Condividi con un amico