Italia

Berlusconi-Lario, divorzio ufficiale. Ma e’ battaglia su assegno mensile

 Monza. Il Tribunale di Monza, con una sentenza parziale, ha dichiarato lo scioglimento del matrimonio tra Silvio Berlusconi e l’ormai ex moglie Veronica Lario.

Il provvedimento modifica solo lo stato civile del leader di Forza Italia e di Veronica Lario, mettendo fine al loro matrimonio celebrato nel dicembre 1990 dall’allora sindaco di Milano del Partito socialista Paolo Pillitteri dopo la nascita dei figli Barbara, Eleonora e Luigi.

Non si chiude, invece, il contenzioso sull’appannaggio mensile che Berlusconi dovrà versare a sua moglie e sul quale sono aperti due procedimenti davanti alla Sezione Famiglia della Corte d’appello civile di Milano. Uno di questi riguarda il ricorso di Berlusconi contro il maxi assegno da 3 milioni al mese per Veronica, disposto dal Tribunale milanese nel dicembre 2012 con la sentenza di separazione. L’altro riguarda il reclamo della signora Lario contro la riduzione “temporanea” a 1,4 milioni al mese dello stesso assegno stabilita dal giudice di Monza, Anna Maria Di Oreste, dopo la prima udienza della causa di divorzio avviata la scorsa estate dal Cavaliere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico