Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Fare Verde consegna gli attestati agli alunni dell’Isis

 Castel Volturno. Dopo “Mare d’Inverno”, organizzato da Fare Verde e tenutosi a Pinetmare, che ha visto anche la partecipazione di numerosi alunni dell’Istituto “Isis Castel Volturno”, è avvenuta la consegna degli attestati, validi ai fini del credito formativo.

All’Istituto è stata consegnata da Fare Verde una targa “per la partecipazione alla manifestazione”. Alla consegna degli attestati era presente anche il presidente regionale Giuseppe Solla, che ci ha tenuto a ringraziare la dirigente scolastica Angela Petringae la professoressa Patrizia Sorbo dell’Isis per aver consentito ai ragazzi di partecipare a “Mare d’Inverno”.

“Fare Verde – dichiara Solla – vuole ricordare che i problemi che affliggono il mare esistono tutto l’anno, anche d’inverno. Tenere pulite le spiagge d’inverno non porta guadagni, non porta pubblicità, ma può aiutarci a capire che l’uomo deve istaurare un nuovo rapporto con la natura. Importante non è avere un Mare non inquinato per poterci fare il bagno, bensì sapere che esso è pulito di per sé!”.

“Mare d’inverno – afferma Nino Tamburrino, referente per Castel Volturno del sodalizio ecologista – nasce per sensibilizzare soprattutto i giovani sulle problematicheambientali che tutt’oggi affliggono il nostro territorio. Si spera di sensibilizzarei cittadini perchél’inquinamento marino comincia dalle nostre case, nelle nostre città quando immettiamo nelle reti fognarie massicce quantità di detersivi, sostanze oleose, batterie esauste e perfino sostanze tossiche come gli scarti di vernici e coloranti”.

“Poi vi è una serie di rifiuti solidi – continuaTamburrino – che, scaricati direttamente in mare o sulle spiagge, vanno ad inquinare e deturpare i nostri litorali: sacchetti e bottiglie di plastica, lattine metalliche, contenitori in tetrapak, elettrodomestici usati e ogni altro genere di rifiuti che le nostre città e noi stessi scarichiamo nell’ambiente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico