Casaluce

Luongo: “Con noi aria nuova, Pagano ha tradito le aspettative”

 Casaluce. “C’è aria nuova”. Questo il motto che sta accompagnando la campagna elettorale del candidato sindaco Francesco Luongo.

Venerdì 7 febbraio, alle 20, nella sede del circolo di corso Vittorio Emanuele sarà presentato il simbolo del movimento “Vivi Casaluce” e ufficialmente anche la candidatura del consigliere comunale uscente. Questo lo start della lista che si presenterà alle prossime elezioni amministrative che si dovrebbero tenere a maggio. Sarà questa anche l’occasione per Luongo di parlare per la prima volta da aspirante primo cittadino alla popolazione.

“Se gli elettori sceglieranno me come sindaco già da oggi voglio dire loro che cambierò tutto”.Non promesse ma fatti: “Assicuro a tutti i casalucesi che attraverso il mio impegno le cose miglioreranno. Se avrò la possibilità di amministrare il mio paese cercherò di dare un nuovo volto alla mia amata Casaluce”.

Un duro attacco all’amministrazione comunale attuale, che si accinge a chiudere i cinque anni di governo: “Il sindaco – dice Luongo – ha tradito tutte le aspettative. Ha fatto tante promesse ma non mi pare ne abbia mantenuta nemmeno una. Cinque anni fa vinse con merito, si pose come un rivoluzionario della vecchia politica ma poi i fatti non hanno dato ragione alle parole. Voglio solo dire ai casalucesi che non sia tutti uguali. E prego ognuno di loro di crederci ancora una volta votando Vivi per Casaluce”.

In un momento difficile dal punto di vista economico e soprattutto di opportunità lavorative Luongo ammette che “ci sono cose concrete da fare per creare un po’ di lavoro. Le faremo senza se e senza ma. Vogliamo dare ai cittadini delle possibilità di impiego. Bisogna aiutare le persone in difficoltà”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico