Campania

Disoccupati, dopo gli arresti protesta davanti al Tribunale

 Napoli. Continuano le proteste dei Bros, questa volta davanti al Tribunale di Napoli, a seguito degli arresti dei giorni scorsi.

10 disoccupati sono infatti finiti ai domiciliari mentre per altri 25 sarebbe stato disposto l’obbligo di non allontanarsi dal comune di dimora abituale. “Partecipazione ad associazione per delinquere finalizzata alla commissione di delitti contro l’incolumità pubblica, l’ordine pubblico e pubblica amministrazione”, questa la motivazione che ha spinto il gip di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica, ai provvedimenti cautelari. Alla manifestazione hanno però partecipato tutti i principali gruppi di disoccupati, non solamente i Bros, per rivendicare il diritto al lavoro e alla libertà di manifestazione.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Collisione tra navi in Corsica: concluse operazioni di recupero carburante (19.10.18) - https://t.co/2dBh8drpGf

Condono, Salvini: "Verità agli atti, per scemo non passo". Lo spread tocca i 340 punti - https://t.co/PvV8z4VElh

Bari, scacco ai Capodiferro di San Girolamo: arresti e sequestri https://t.co/lDMeJPFot5

Condividi con un amico