Campania

Camorra, scoperto arsenale del clan Grimaldi: 5 arresti

 Napoli. Cinque persone ritenute affiliate al clan Grimaldi, insieme ad un ricercato, sono state sottoposte a fermo dai carabinieri dopo il ritrovamento di un arsenale all’interno di un appartamento di un residence ai Camaldoli.

Tra gli arrestati il presunto reggente del sodalizio criminale, Antonio Scognamillo, 45 anni, detto “’O Parente”, braccio destro del boss Ciro Grimaldi, detto “Settiro”, egemone nei quartieri occidentali di Napoli. In arresto anche Salvatore Granillo, 41 anni; Ciro Granillo, 22 anni; Maria Grimaldi, 45 anni; Immacolata Grimaldi, 23 anni.

Nel corso dell’operazione è stato Giuseppe Rocco, 38 anni, in fuga dallo scorso mese di marzo. Sequestrati una pistola semiautomatica calibro 9 parabellum con matricola abrasa e 12 cartucce nel caricatore, un fucile a pompa semiautomatico calibro 12, un revolver calibro 357 magnum con matricola abrasa, una pistola semiautomatica beretta calibro 9 corto con matricola abrasa e 179 munizioni di vario calibro e un caricatore oltre a un bilancino di precisione.

In un’altra abitazione, riconducibile a Granillo, rinvenuti e sequestrati una pistola semiautomatica calibro 9 con 15 cartucce nel caricatore, un revolver calibro 38 special, un revolver calibro 357 magnum con matricola abrasa e 42 munizioni per la stessa arma oltre a un micidiale fucile mitragliatore Ak47 Kalashnikov calibro 7,62, con due caricatori contenenti 61 munizioni e una pistola semiautomatica calibro 7,65 con matricola abrasa, un giubbetto antiproiettile.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"Aversa Millenaria": le cartoline celebrative - https://t.co/mnmuNIZKts

Marito e moglie uccisi, condannati i fratelli boss Belforte di Marcianise https://t.co/02ILTgOgxd

Palermo, preso il killer dell'imprenditore Urso: "Faceva concorrenza alle ditte mafiose" - https://t.co/DHRfZIPPI7

Mondragone, mercato comunale: disposta sanificazione dell'area - https://t.co/YgTDCkBu6V

Condividi con un amico