Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Tassa rifiuti, De Angelis: “Ecco perche’ i cittadini risparmieranno”

Antonio De Angelis Marcianise. A seguito di richieste di delucidazioni pervenute dai cittadini, il sindaco Antonio De Angelis informa che “non sono state previste maggiorazioni sulla tassa sui rifiuti”.

Sebbene l’Ente abbia inviato il bollettino pre-compilato per la riscossione della quota aggiuntiva di 0,30 centesimi al metro quadrato, che dovrà essere pagata perché incassata direttamente dallo Stato, i marcianisani risparmieranno comunque. Con delibera consiliare dello scorso 8 novembre è stata infatti approvata la proroga del regolamento Tarsu, in applicazione alle disposizioni del decreto legislativo 102 del 31 agosto 2013, convertita in legge il 28 ottobre dello stesso anno. Con tale provvedimento l’Assise ha evitato maggiorazioni derivanti dall’eventuale passaggio alla più esosa Tares, sobbarcandosi l’onere altrove richiesto ai cittadini per la copertura integrale del servizio.

Anche sull’Imu, diversamente da quanto avvenuto per altri comuni, il Consiglio non ha deliberato alcun aumento. Anzi, ha esentato dalla seconda rata di tale imposta i beni ceduti in comodato d’uso a parenti diretti di primo grado ed utilizzati come prima casa, nel limite di uno per ogni contribuente a basso reddito, previa presentazione agli uffici competenti del modello Isee, con indicatore non superiore a 15mila euro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Novate Milanese, incendio in un deposito rifiuti di carta da macero - https://t.co/QnM8eOeZuk

Mondragone, gara rifiuti deserta. Schiappa: "Come volevasi dimostrare!" - https://t.co/2owRRjVL7H

Migranti fatti scendere da un furgone della gendarmeria francese: l'ira di Salvini - https://t.co/ujf2wIungy

Spaccio di droga nel Varesotto col "permesso" della 'Ndrangheta: 15 arresti - https://t.co/Fn2nouiICz

Condividi con un amico