Italia

Fiumicino, giallo sulla giovane hostess Alitalia trovata morta in casa

 Roma. Avvolta dal mistero la morte di una giovane hostess di Fiumicino, Azzurra Matiddi, 24 anni.

La ragazza è stata trovata morta nel bagno del suo appartamento dalla mamma che la chiamava ripetutamente al telefono, ma non ottenendo risposta, si è recata a casa della figlia.

Da tre anni assistente di terra per l’Alitalia presso il vicino aeroporto ”Leonardo da Vinci”, viveva in via Federico Martinengo insieme con la mamma Patrizia, dipendente comunale presso l’Ufficio Commercio, ed è stato proprio il genitore, intorno alle 17 di ieri, ad avvertire i carabinieri di quel terribile rinvenimento.

Era andata a casa preoccupata del fatto che la figlia fin dal mattino non rispondesse al telefono. L’ha trovata riversa nel bagno, vestita normalmente, senza ferite apparenti.

I militari, avvertiti del fatto, sono giunti in pochi istanti dalla caserma che dista poche centinaia di metri. Isolata la scena, hanno effettuato tutti i rilievi del caso, ma al momento nulla sembra poter indicare con precisione le cause del decesso.

Il magistrato della Procura di Civitavecchia ha affidato la salma all’Istituto di Medicina legale del Policlinico Umberto I: sarà, dunque, l’autopsia a svelare il mistero della morte della giovane.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli - La pizza si conferma un prodotto Made in Campania (25.05.18) https://t.co/nbTzkkTdhT

Aversa, informatizzazione pratiche edilizie: gli assessori Emanuele e Croci al lavoro - https://t.co/ZjRDpf3BWI

Gricignano, videosorveglianza: attivo il servizio di centrale operativa gestito dal Cns - https://t.co/qg0hSVNFsZ

Carinaro, i ciclisti pedalano verso i luoghi di San Pio animati dalla fede - https://t.co/iusfwSzG4l

Condividi con un amico