Lusciano

“Lusciano Cambia Verso”, nasce il comitato pro Renzi

 LUSCIANO. Nasce il comitato: “Lusciano per Matteo Renzi Segretario”, promosso da un gruppo di sostenitori del sindaco di Firenze.

Luciano Dell’Aversano Orabona – Ernesto Pagano – Michele Abategiovanni – Nunzia Augenti – Filippo Costanzo – Raffaele Cotugno – di Martino Beniamino – Luciano Esposito – Riccardo Gatto – Enzo Mottola – Teresa Mottola – Raffaele Pagano – Peppe Russo – Gino Sagliocco – Maria Maddalena Santoro – Angelo Silvestri – Dante Ventre.

In attesa del congresso provinciale del Pd e, poi, delle varie sezioni della provincia di Caserta che si terranno a breve, per tanto, il gruppo di sostenitori luscianesi del sindaco “rottamatore” del partito democratico, si sono organizzati per farsi trovare da subito pronti per le primarie dell’8 dicembre, votazioni aperte a tutti gli elettori che vorranno parteciparvi e che, si terranno, nelle sezioni o comitati cittadini, a sostegno di Matteo Renzi per la nomina a segretario nazionale del Partito democratico”.

“Infatti – commentano dal comitato – vogliamo sostenere Matteo Renzi, perché, crediamo fermamente che ‘L’Italia per cambiare verso’, deve confidare in persone che, mettendoci passione e tempo, provano a vivere il futuro, confrontandosi con la realtà, mettendo in campo idee chiare e concrete, al fine di sollecitare un Paese bloccato, stando sulla frontiera del cambiamento e, guardando al futuro e non al passato. Crediamo nel progetto disegnato da Matteo Renzi perché, come, già nel suo slogan ‘L’Italia cambia verso’, mette in campo un modo alternativo di interpretare la politica, guardando la stessa, da una diversa prospettiva, purtroppo, fino ad oggi, la politica è sostenuta e portata avanti da una “vecchia” classe politica che, ha governato il Paese, su pregiudizi, mancanza d’idee, litigiosa e, talvolta, chiusa a riccio senza trasmettere a noi cittadini, quella passione, entusiasmo, coinvolgimento e semplicità che, il sindaco di Firenze, da anni, sta dimostrando di avere come dote nel proprio Dna”.

“Per questo motivo, abbiamo deciso di sostenere Matteo Renzi segretario attivando un profilo online sul social network di Facebook – concludono dal comitato – cercando di interpretare un sentire diffuso, quello di migliaia e migliaia di persone che chiedono al Pd di cambiare il partito per un partito aperto, orizzontale e riformista, partendo in particolare, dalla legge elettorale e dalla scuola, un diverso modo di pianificare la politica e proiettarla nel verso dell’equità sociale, della meritocrazia, del coraggio e, soprattutto, vincente, dando spazio a un’innovazione generazionale, sicuramente convinti che, Matteo Renzi è l’uomo capace di governare e cambiare radicalmente l’Italia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico