Italia

Perugia, a 90 anni uccide la moglie a colpi di fucile

 PERUGIA. Un uomo di 90 anni, Athos Ceccarelli, ha ucciso sabato mattina la moglie Vanda Cagnoni di 83 anni con un colpo di arma da fuoco alla testa, esploso da un fucile da caccia detenuto regolarmente mentre erano nella proprio abitazione di Castiglione del Lago.

In quel momento in casa c’era anche una delle due figlie, che da anni si occupa quotidianamente dell’assistenza ai propri genitori.

Appena udito il colpo si è precipitata nella camera da letto, trovando il dramma ormai consumato. Da quanto hanno appreso i carabinieri, è molto probabile che l’anziano se avesse trovato la forza e il modo di puntarsi il fucile addosso avrebbe fatto fuoco anche su di sè.

La coppia, sposati da oltre cinquanta anni, si trovava in camera da letto.

Dalle prime informazioni sembra che l’anziana coppia, assistita dalla figlia, si fosse trasferita nella villetta rosa in mezzo ad altre bifamiliari e condomini, da solo un mese.

La posizione del 90enne, attualmente in stato di fermo, è ora al vaglio dei carabinieri: è stato trasferito in ospedale a Perugia, vista l’età avanzata e lo stato di choc.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico