Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Sportello antiracket, la Regione approva il progetto

 MONDRAGONE. Con il decreto dirigenziale 83/2013 la Regione Campania ha approvato il progetto presentato dal Comune di Mondragone per l’istituzione di uno sportello antiracket ed antiusura.

“Massima soddisfazione – commenta l’assessore comunale Benedetto Zoccola – per l’ammissione a finanziamento del nostro progetto. Facciamo in modo che i nostri concittadini sentano la vicinanza delle Istituzioni, per respingere e ripudiare ogni forma di ricatto o estorsione da parte della criminalità. Vorremmo esprimere, inoltre, un sentito ringraziamento alla Fai (Federazione antiracket italiana) nella persona di Tano Grasso che ha contribuito in maniera concreta all’ammissione dell’iniziativa progettuale fortemente voluta dal Sindaco Schiappa e dall’intera amministrazione comunale”.

Scopo del progetto è quello di favorire un percorso di ascolto, accoglienza, assistenza eorientamento per quanti soffrono l’esasperato indebitamento che conduce all’usura e/o fornire ogni tipo di supporto alle vittime di estorsione. Ogni caso verrà analizzato in forma specifica e beneficerà di un percorso personalizzato, attraverso l’aiuto ed il sostegno di professionisti esperti, mediantedei colloquidi analisi e di approfondimento e, soprattutto, analizzando gli aspetti economici, personali e sociali correlati. Per il primo contatto sarà disponibile un numerotelefonico gratuito che consentirà di fissare un incontro.

“La presenza di uno sportello antiusura ed antiracket – dichiara il sindaco Giovanni Schiappa – sul territorio mondragoneseè fondamentale. La nostra Città annovera tanti esempi di cittadini onesti e coraggiosi che, ribellandosi alla criminalità organizzata, hanno sostenuto l’attività di contrasto alla malavita da parte delle forze dell’ordine. Il nostro obiettivo è quello di favorire la denuncia, la quale rappresenta uno degli strumenti principali per debellare ogni fenomeno criminale. Nessun cittadino deve sentirsi solo. Prima possibile partiremo con la pubblicizzazione dello sportello, coinvolgendo imprenditori e commercianti insieme alle scuole del territorio, con la collaborazione del coordinamento delle associazioni antiracket ed antiusura campanepresiedutoda Silvana Fucito edell’associazione antiracket brillantemente diretta dal conterraneo Luigi Ferrucci,a cui rivolgiamo i nostri ringraziamenti per la grandedisponibilità da subitomostrata”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico