Quarto

Quarto, imprenditore aggredito. E un giovane viene sparato al torace

 NAPOLI. Un imprenditore di 45 anni, di Quarto (Napoli), incensurato, è stato pestato a sangue mercoledì sera sotto la sua abitazione in via Fleming.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti del commissariato di Pozzuoli, l’imprenditore, che opera nel settore edile, stava rientrando a casa, a bordo della sua auto, quando è stato bloccato da due persone a volto coperto che lo hanno assalito e colpito con tale violenza da sfondargli il cranio, senza lasciare al malcapitato nemmeno un attimo per tentare di uscire dall’auto. E’ ora ricoverato in ospedale in prognosi riservata.

Sempre a Quarto un giovane di 24 anni è stato ferito gravemente a colpi di arma da fuoco in via Viticella. Non è ancora chiara la dinamica del grave fatto, su cui stanno indagando i carabinieri della locale tenenza. Nella sparatoria il giovane è stato colpito al torace, nei pressi della propria abitazione, mentre stava rincasando. E’ stato sottoposto a un’operazione nell’ospedale “La Schiana” di Pozzuoli. Ha riferito di essere stato avvicinato da un uomo in sella ad uno scooter con il volto coperto da casco che gli ha sparato senza dire nulla. Gli investigatori non escludono nessuna ipotesi, nemmeno quella di un regolamento di conti nell’ambito della malavita locale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico